Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: tutto sul MALTEMPO in arrivo, mappe e prospettive!

Il caldo d'aprile, già scoppiato al centro-sud, si attenuerà di colpo da giovedì e nel fine settimana farà anche piuttosto freddo sull'Italia. Da lunedì è però prevista una nuova fiammata calda al centro-sud, con punte decisamente estive sul meridione, specie in Sicilia, al nord ancora variabilità.

La sfera di cristallo - 5 Aprile 2016, ore 15.37

VIA il CALDO per qualche giorno: le regioni di nord-ovest non se ne sono affatto accorte, ma sul resto d'Italia è quasi scoppiata l'estate e nelle ore pomeridiane si toccano localmente anche i 26-27°C. Questa prima fase calda d'aprile ha comunque le ore contate a causa della risalita dal nord Africa di una depressione e per la contemporanea discesa di aria più fredda dal nord Europa che riuscirà almeno marginalmente a sfondare nel Mediterraneo.

La DEPRESSIONE determinerà moderato maltempo dapprima sul meridione nella giornata di giovedì, nel contempo al nord e sulle regioni centrali tirreniche saranno attivi rovesci sparsi o brevi temporali. Venerdì la rotazione ciclonica delle correnti e lo spostamento graduale del minimo verso il medio Adriatico porterà maltempo un po' su tutte le regioni ma con pausa sulla Sardegna, anche la Liguria e la costa Toscana rimarranno sottovento.

FENOMENI INTENSI si registreranno sino a venerdì mattina sul Lazio interno, Umbria, poi lungo le regioni adriatiche e sul nord-est, in particolare tra Romagna, Marche ed Abruzzo e specie nel pomeriggio-sera di venerdì e nella notte su sabato.

ATTENZIONE: sempre nella notte su sabato un piccolo vortice freddo in quota visiterà la Sardegna portando un impulso temporalesco ad investire l'isola da ovest portando anche la neve in quota e traslando poi sabato verso il centro-sud, specie sul basso Tirreno; l'instabilità rimarrà presente, ma attenuata, anche al settentrione.

DOMENICA: una nuova perturbazione attraverserà da ovest il settentrione, coinvolgendo anche l'alta Toscana, portando piogge diffuse e rovesci; i fenomeni persisteranno sino all'alba di lunedì, tempo migliore sul resto del Paese.

NUOVA FIAMMATA CALDA: la vasta depressione presente sul nord-ovest del Continente, invece di avanzare verso il nostro Paese e in genere sul centro Europa, arretrerà verso ovest, richiamando aria calda e stabile di matrice africana sul nostro centro-sud già nel corso di lunedì 11, ma soprattutto nelle 48 ore successive. Martedì in Sicilia potrebbero superarsi i 30°C in diverse località interne.

SINTESI PREVISIONALE SINO A MARTEDI 12 APRILE 2016:
mercoledì 6 aprile:
la giornata nel complesso migliore della settimana con ampie e generose schiarite, salvo addensamenti nelle Alpi o nubi basse al risveglio. Nel pomeriggio primi focolai temporaleschi al nord e sulle zone interne del centro. Temperature ancora molto miti.

giovedì 7 aprile:
tempo instabile sul settentrione e le regioni centrali tirreniche con brevi rovesci o spunti temporaleschi, nuvolaglia anche al sud con le prime piogge dal pomeriggio-sera sulla Sicilia e sulla Calabria, solo nubi in Sardegna.  Nella notte su venerdì peggiora su quasi tutto il centro-sud con rovesci o temporali sparsi, più intensi sul Lazio, ancora asciutto in Sardegna ma ventoso.  Calo termico.

venerdì 8 aprile: instabile ovunque ma temporaneo miglioramento nelle isole, maltempo più continuo su Umbria, Lazio, Campania, Molise, nord Puglia, medio Adriatico, Romagna, nord-est, solo piovaschi o rovesci sparsi al nord-ovest, asciutto in Liguria. Temperature in ulteriore calo.

sabato 9 aprile:
ancora rovesci intensi sul medio Adriatico e sulla Romagna nelle prime ore, instabile su nord-est e centro-sud, specie sulla Sardegna e poi sul basso Tirreno con temporali e neve in montagna oltre i 1000m sull'isola, oltre i 1200m sull'Appennino centrale e campano, al nord-ovest incerto con brevi rovesci ma anche schiarite. Ulteriore calo delle temperature.

domenica 10 aprile:
nuovo peggioramento nel corso della giornata con piogge e rovesci diffusi a partire da ovest, coinvolta anche l'alta Toscana, solo velature o stratificazioni sul resto del centro, bello al sud. Temperature ancora basse al nord con freddo umido, mite altrove.

lunedì 11 aprile:
ultime piogge al mattino al nord ma con tendenza ad attenuazione e solo nubi residue, bello altrove, specie al sud, temperature in aumento.

martedì 12 aprile:
solo un po' di nuvolaglia al nord, sole altrove, molto mite al centro, caldo estivo al sud, specie sulla Sicilia con punte over 30°C.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.25: A14 Pescara-Bari

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Val Di Sangro (Km. 422) e Vasto Sud (Km. 454,6) in entram..…

h 21.24: A32 Torino-Bardonecchia

catene snow

Neve nel tratto compreso tra Barriera Di Salbertrand (Km. 57,5) e Svincolo Bardonecchia (Km. 72,2)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum