Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: tutto sul MALTEMPO che interesserà l'Italia

Si apre una fase dinamica, interessante e con un possibile viraggio a condizioni più fredde durante la prossima settimana, quantomeno al nord.

La sfera di cristallo - 2 Novembre 2016, ore 15.00

Sembra un campo di battaglia, invece è la previsione imbastita dal nostro modello per sabato 5 novembre.

Sembra ormai assodato che il primo week-end del nuovo mese sarà caratterizzato dalla pioggia su molte regioni del nostro Paese; piogge anche intense e accompagnate (in alcuni casi) da rumorosi temporali che dove colpiranno potrebbero scaricare cumulate piovose elevate.

Per trovare la pace dei fiocchi di neve che scenderanno dal cielo si dovrà salire sulle Alpi, indicativamente sopra i 1700-1900 metri, dove di neve ne cadrà parecchia, non solo nel week-end ma anche nei giorni seguenti.

Novembre, quindi, sembra voglia presentarci un biglietto da visita bagnato e in parte anche freddo.

Se spostiamo lo sguardo all'inizio della prossima settimana (precisamente alla giornata di lunedì 7 novembre), si nota un tentativo di ponte tra la mite alta pressione atlantica e la collega decisamente più fredda ubicata sulla Finlandia.

Il ritorno di aria fredda da nord-est che colpirà l'Europa settentrionale e occidentale attiverà una vasta depressione con diversi minimi. La figura perturbata che causerà il maltempo italico sarà ubicata sulle regioni settentrionali, come si evince dalla seconda mappa.

Oltre a piogge e vento forte, al nord andranno in scena nevicate a quote interessanti a seconda del maggiore o minore ingresso di aria fredda in loco (ancora da valutare).

Il freddo sul settore centro-orientale del Continente potrebbe mantenersi per tutta la prima decade di novembre, con parziali estensioni al nord Italia.

La terza mappa, valida per mercoledì 9 novembre, inquadra molto bene questa situazione. La mitezza sarà relegata al Vicino Atlantico e alla Penisola Ellenica; altrove prevarrà una condizione termica nettamente più fredda e perturbata.

Ce la farà questo freddo a raggiungere l'Italia in maniera più decisa? Per ulteriori delucidazioni lasciamo la parola al Fantameteo.

RIASSUMENDO: giovedì piogge al centro e su parte del meridione, in trasferimento dal versante tirrenico verso quello adriatico. In genere asciutto al nord e sulla Sardegna, ventoso e mite. Venerdì ultime piogge al sud in attenuazione, nubi sparse altrove con belle schiarite e assenza di fenomeni. Sabato maltempo al nord e sul medio-alto Tirreno con piogge anche forti, richiamo caldo al sud e sul medio-basso Adriatico con assenza di fenomeni. Domenica maltempo su gran parte d'Italia, specie al centro e al nord con piogge anche intense e nevicate sulle Alpi. Tra lunedì 7 e mercoledì 9 novembre instabile o perturbato su molte regioni italiane con quota neve in calo sulle regioni settentrionali, ventoso ovunque.

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum