Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: torna un po' di FREDDO al sud, poi perturbazione in arrivo?

L'evoluzione del tempo prevista sino a martedì 7 gennaio mette in evidenza un paio di momenti dinamici, in un contesto però ancora dominato dall'anticiclone.

La sfera di cristallo - 2 Gennaio 2020, ore 14.42

Il 2020 è cominciato all'insegna dell'anticiclone, come in tante circostanze del passato. Tra venerdì 3 e sabato 4 una modesta goccia fredda in quota favorirà un certo aumento della nuvolosità tra nord e centro, ma al massimo ne scaturirà qualche debole pioggia tra Liguria e Toscana, prima che le correnti ruotino da NNE.

La potenziale tempesta dell'Epifania è stata largamente ridimensionata dai modelli e limitata all'inserimento di una massa d'aria fredda sulle nostre regioni meridionali e su parte dell'Adriatico tra domenica 5 e il giorno dell'Epifania.

Subito dopo, cioè da martedì 7 gennaio, un debole fronte atlantico potrebbe intervenire da ovest favorendo precipitazioni sparse in movimento dal Tirreno verso l'Adriatico e qualche debole nevicata sul settore alpino occidentale e centrale.

Al momento sembra questa l'unica concessione dell'alta pressione al dinamismo delle correnti atlantiche, perché per il resto tornerebbe a governare la scena sino al week-end assicurando stabilità, ma favorendo forse anche qualche nebbia sulle pianure.

SINTESI PREVISIONALE sino a martedì 7 gennaio:
venerdì 3 gennaio
: nuvolaglia al nord e al centro, qualche piovasco su Liguria e alta Toscana, per il resto asciutto. Soleggiato al sud, temperature in rialzo nei valori minimi, massime in leggero calo sotto la nuvolosità.

sabato 4 gennaio: graduali schiarite su tutti i settori, temperature superiori alle medie del periodo.

domenica 5 gennaio: nuvolaglia di passaggio lungo le regioni adriatiche, in localizzazione al sud, dove si attiveranno forti venti di Tramontana e potranno verificarsi sporadiche precipitazioni, nevose in Appennino oltre i 500m. Tempo migliore sul Tirreno e soprattutto al nord-ovest. Temperature in calo al sud e lungo l'Adriatico.

lunedì 6 gennaio: al sud e sull'Abruzzo ancora tempo instabile, ventoso e freddo con deboli nevicate possibili a quote superiori ai 400m, tempo migliore sul resto del Paese, sereno al nord e sull'alto Tirreno. Temperature in lieve ulteriore calo in Adriatico e al sud, stazionarie altrove. Tendenza a miglioramento.

martedì 7 gennaio: (bassa attendibilità) possibile passaggio di una perturbazione da ovest associata a qualche debole precipitazione, soprattutto su ovest Alpi (nevosa) e sulla fascia ligure e dell'alto Tirreno (piovosa). 

Situazione meteo LIVE:
>>> Radar meteo Italia (piogge)
>>> Satellite Visibile Italia (diurno)
>>> Satellite infrarosso (anche notturno)
>>> Fulmini e temporali in atto
>>> Stazioni meteorologiche LIVE



 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum