Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: temporali sparsi a spasso per l'Italia

Si comincia stanotte con la Liguria, la Toscana ed il nord-ovest, poi toccherà al nord-est e al resto del centro; giovedì i fenomeni viaggeranno invece gradualmente verso il meridione, coinvolgendo però ancora parzialmente le regioni centrali. Per venerdì e sabato fenomeni soprattutto all'estremo sud, specie sullo Jonio, migliora sul resto del Paese. Le temperature caleranno di qualche grado ma si manterranno nel complesso gradevoli.

La sfera di cristallo - 30 Settembre 2014, ore 15.20

Il passaggio stagionale avverrà per gradi: si comincerà con il transito di una linea di instabilità inserita in un modesto canale depressionario in quota, che andrà ad interrompere la striscia di giornate con bel tempo sul nord-ovest, determinandovi qualche acquazzone o temporale già dalla prossima notte, si proseguirà con il resto del nord e del centro e infine con il sud entro giovedì.

Proprio al sud i temporali, per quanto sparsi, cioè a macchia di leopardo, metteranno radici e insisteranno soprattutto sulle regioni estreme anche per venerdì e sabato. Non bisogna sottovalutare questi fenomeni, che potranno risultare localmente forti a ridosso della fascia costiera, giacchè il contributo di valore e calore del mare non sarà trascurabile.

Da notare comunque che, dietro questo blando canale depressionario, sull'Italia non tornerà in grande spolvero l'alta pressione, bensì resterà aperto un flusso occidentale leggermente umido che potrà recare della variabilità soprattutto sulle Alpi. Si tratterà ovviamente di una situazione transitoria, in attesa di capire che ne sarà della depressione sulle Isole Britanniche della prossima settimana?

Si abbasserà il flusso perturbato atlantico sino a coinvolgere l'Italia? La corrente a getto frenerà consentendo quel serpeggiamento nel letto delle correnti in grado di introdurre alle nostre latitudini la saccatura in grado di determinare un peggioramento piovoso autunnale, oppure l'alta pressione avrà ancora vita facile e il tempo delle piogge dovrà essere rimandato?

A nostro giudizio entro il 9-10 ottobre saranno le correnti perturbate a prevalere anche sul nostro Paese. Per tutti i dettagli segui la rubrica del "fantameteo": http://meteolive.leonardo.it/news/Fantameteo-30gg/45/meteo-a-15-giorni-conferme-per-l-arrivo-delle-piogge-autunnali-sull-italia/47487/

SINTESI PREVISIONALE SINO A MARTEDI 7 OTTOBRE 2014:
mercoledì 1 ottobre: instabile al nord e sulla Toscana con temporali sparsi o rovesci. Fenomeni più probabili su Liguria e Toscana nelle prime ore, quando potranno assumere carattere di forte intensità; poi rovesci su Triveneto e regioni centrali in genere. Parzialmente nuvoloso anche sulla Sardegna con locali rovesci. Al sud ancora bel tempo salvo parziali addensamenti sulla Campania. Qualche grado in meno nelle zone coinvolte da temporali.

giovedì 2 ottobre: migliora al nord, ancora rovesci sparsi e qualche temporale su centro e Sardegna, peggiora al sud nel corso della giornata con temporali sparsi, possibili ovunque a partire da Campania, Molise e Basilicata.  

venerdì 3 ottobre: bello al nord, migliora anche al centro, salvo residui addensamenti su Lazio ed Abruzzo con isolati rovesci, instabile al sud con qualche temporale sparso alternato a schiarite. Clima gradevole.

sabato 4 ottobre: ancora possibili temporali sulle estreme regioni meridionali, specie sul settore jonico della Calabria e sul Salento, tempo migliore sebbene un po' variabile sul resto del Paese, ma senza precipitazioni.

domenica 5 ottobre: ultimi rovesci all'estremo sud, specie sulle regioni joniche, ma migliora, altrove abbastanza soleggiato ma con passaggi nuvolosi lungo le Alpi. Mite.

lunedì 6 ottobre: al nord passaggi nuvolosi irregolari ma con basso rischio di pioggia e qualche occhiata di sole, passaggi nuvolosi anche sulla Toscana, per il resto poco nuvoloso o velato. Sempre mite.

martedì 7 ottobre: al nord irregolarmente nuvoloso con qualche debole pioggia possibile, specie sulla Liguria e a ridosso della fascia alpina, modesti addensamenti anche sulle centrali tirreniche, per il resto cielo poco nuvoloso. Lieve calo termico al nord, mite altrove.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.13: A14 Pescara-Bari

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Ortona (Km. 404,6) e Lanciano (Km. 413,8) in entrambe le direzi..…

h 11.12: A14 Bologna-Ancona

incendio

Incendio nel tratto compreso tra Bologna San Lazzaro (Km. 22,2) e Castel S.Pietro (Km. 38,2) in d..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum