Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: temporali, caldo, temporali

Il tempo non metterà giudizio, soprattutto al nord, anche se non mancheranno i momenti prettamente estivi su tutto il Paese.

La sfera di cristallo - 5 Giugno 2018, ore 13.47

Siamo in attesa di un'altra ondata di temporali: cominceranno a farsi strada da mercoledì al nord e sulla Sardegna, sia pure a macchia di leopardo e in fondo ancora circoscritti, diverranno invece più estesi ed importanti nel corso di giovedì tra nord e centro e poi ancora sino a venerdì pomeriggio, pur traslando il loro centro d'azione principale dal Tirreno all'Adriatico.

Si muoveranno in seno ad una goccia fredda che finirà per allontanarsi sui Balcani entro le prime ore di sabato, regalando al Paese un week-end sostanzialmente stabile, soleggiato e decisamente caldo.

All'inizio della prossima settimana invece questo cuneo batterà in ritirata, incalzato gradualmente dall'inserimento di una saccatura di origine atlantica, che andrà a scavare un solco sempre più profondo sul nostro settentrione ed entro mercoledì 14 anche sulle regioni centrali.

Potrebbe essere dunque questo il vero guasto per eccellenza del mese di giugno, in grado di stoppare ancora per qualche giorno l'avanzata stagionale.

Attenzione perché martedì 12 i temporali al nord potrebbero risultare localmente forti e grandinigeni e sulle cime alpine potrebbe tornare anche un po' di neve, prodromo di quella netta rinfrescata di cui poi si occuperà la rubrica del "fantameteo".

Come mai, ci si chiede, quest'anno l'Atlantico è tornato in auge? E' il ramo della corrente a getto subtropicale, quel fiume d'aria che corre sopra le nostre teste a 10km di altezza a funzionare più del solito, oltre alle anomalie termiche negative presenti in Atlantico e una cintura degli anticicloni subtropicali ancora bassa di latitudine.

SINTESI PREVISIONALE SINO A MARTEDI 12 GIUGNO:
mercoledì 6 giugno
: instabilità iniziale su nord-ovest e Sardegna con locali rovesci e brevi temporali, tempo migliore altrove. Nel corso della giornata brevi temporali su Alpi, Prealpi, zone pedemontane del nord, occasionali anche su zone interne appenniniche del centro. Bello e caldo al sud.

giovedì 7 giugno: al nord-ovest e sulla Sardegna tempo instabile con temporali e rovesci sparsi, che potranno estendersi anche a Toscana, Umbria, alto Lazio e resto del nord nel corso della giornata, isolati temporali anche su Marche ed Abruzzo e rilievi campani. Temperature in calo al nord e al centro, ancora caldo al sud.

venerdì 8 giugno: instabile o a tratti perturbato tra nord e centro, ma migliora su nord-ovest e Sardegna dal primo pomeriggio. Variabile al sud ma con fenomeni limitati a Molise, nord Puglia, nord Lucania e zone interne campane. Temperature in calo ovunque, in ripresa su Sardegna e poi nord-ovest.

sabato 9 giugno: residua instabilità su zone interne del centro e del sud con occasionali rovesci pomeridiani, bello altrove, più caldo al nord e nelle zone interne del centro.

domenica 10 giugno: bello ovunque, caldo estivo.

lunedì 11 giugno: primi temporali su Alpi e Prealpi, ancora bel tempo altrove, in serata temporali anche in Valpadana a partire da ovest e dalla fascia pedemontana.

martedì 12 giugno: peggiora al nord con temporali sparsi, anche forti, variabilità al centro con rovesci su Toscana ed Umbria, poi anche su Marche, zone interne del Lazio e dell'Abruzzo nel pomeriggio, ancora bello al sud. Temperature in forte calo al nord.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum