Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: temporali alternati ad ampi spazi soleggiati, ma con SOPRESA finale...

Fino a mercoledì saremo interessati da correnti lievemente instabili dai quadranti orientali. Successivamente il settore occidentale europeo verrà interessato da una vasta saccatura, con effetti anche in Italia.

La sfera di cristallo - 8 Giugno 2015, ore 15.30

Alti e bassi stagionali. L'alta pressione vorrebbe monopolizzare il tempo del nostro Continente ancora per lungo tempo; la figura stabilizzante si trova invece a dover combattere contro configurazioni bariche di segno opposto, che potrebbero minare la sua stabilità in un prossimo futuro.

I primi disturbi, sottoforma di temporali maggiormente organizzati, arriveranno nelle prossime 36-48 ore tramite infiltrazioni di aria meno calda dai quadranti orientali.

Il settore di nord-ovest e l'Appennino centro-meridionale saranno alle prese con locali manifestazioni temporalesche, mentre sulle altre regioni le condizioni del tempo saranno migliori.

Le infiltrazioni sopra citate saranno causate dal temporaneo spostamento dei massimi pressori verso il Regno Unito. Tutto ciò favorirà anche la discesa di una goccia fredda dall'Europa settentrionale, che muovendosi di moto parzialmente retrogrado andrà a minare la solidità dell'alta pressione su tutto lo scacchiere centro-occidentale europeo.

 

Giovedì 11 giugno (prima cartina in alto a sinistra), la vasta saccatura che ingloberà gran parte dell'Europa occidentale farà rimontare un cuneo di matrice africana verso il nostro centro-sud. Qui avremo una stabilizzazione del tempo unita ad un aumento delle temperature massime. Al nord invece andrà in scena qualche temporale, segnatamente su Alpi e Prealpi.

L'evoluzione successiva, contemplata soprattutto dal modello americano, vedrebbe lo spostamento della saccatura verso levante, con interessamento del nord Italia e parte del centro durante il prossimo fine settimana (seconda cartina a lato).

Il meridione resterà invece sotto l'ala protettiva dell'alta pressione ancora per qualche giorno, mentre su tutto il settore centro-occidentale del continente potrebbe scavarsi una vasta voragine depressionaria che sarà dura a morire.

Insomma, l'estate cercherà di reggere, ma non sarà facile contrastare gli attacchi di una primavera forse ancora troppo in auge e poco incline a cedere lo scettro del comando alla nuova stagione ormai avviata.

Sintesi previsionale fino a martedì 16 giugno: martedì 9 e mercoledì 10 giugno possibili temporali a nord-ovest e nelle zone interne dell'Italia centro-meridionale, tempo migliore altrove, giovedì 11 e venerdì 12 giugno bello e caldo al centro-sud, qualche temporale al nord, da sabato 13 a lunedì 15 giugno molto instabile al nord e su parte del centro con temporali, più sole altrove, martedì 16 giugno generale variabilità con temporali pomeridiani in montagna, più fresco.

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum