Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: solleone al centro ed al sud, ancora rischio di FORTI TEMPORALI al nord

Si prolunga il braccio si ferro tra l'aria arroventata africana e quella più fresca oceanica. Le regioni del nord dalla prossima settimana rischiano ancora forti temporali, quelle meridionali ancora influenzate dalle temperature elevate.

La sfera di cristallo - 8 Agosto 2019, ore 15.30

Una nuova, pesante ondata di maltempo ha colpito nel pomeriggio di ieri, mercoledì 7 agosto, alcune località della Val Padana, si tratta delle conseguenze portate dal contrasto diretto tra le masse d'aria arroventate africane e quelle più fresche atlantiche. In realtà in questi giorni l'aria fresca proveniente dall'oceano ha appena sfiorato le regioni del nord, tuttavia per queste due masse d'aria dalle caratteristiche così diverse, è bastato solo sfiorarsi per innescare fenomeni di natura violenta come quelli che abbiamo potuto osservare ieri pomeriggio.

Adesso l'anticiclone africano appare nuovamente in fase di rinforzo, porterà un sensibile rialzo delle temperature su tutto il nostro Paese entro il prossimo fine settimana. I valori più elevati sono ancora previsti al sud ma questa volta nemmeno il nord verrà risparmiato dalla grande calura. Le temperature risulteranno particolarmente elevate soprattutto nelle zone lontane dal mare. Nell'entroterra del Mezzogiorno picchi termici sino a +40°C saranno alla portata. Ecco le temperature al suolo previste dal modello americano nella giornata di domenica 11 agosto:

 

Volgendo lo sguardo al tempo previsto la prossima settimana, il "braccio di ferro" che si sta consumando in questi giorni tra le masse d'aria fresche atlantiche, contro quelle più calde africane, continuerà ad esporre le regioni settentrionali ad un elevato rischio di forti temporali.

Questi temporali potranno manifestarsi nuovamente dalla prossima settimana lungo l'arco alpino e prealpino, non sono comunque esclusi coinvolgimenti delle zone pianeggianti soprattutto tra lunedì 12 e martedì 13 agosto, quando il modello europeo identifica lo sviluppo di una nuova perturbazione che tenterà di varcare la porta del Mediterraneo. Ecco la previsione del modello europeo riferita al prossimo martedì:

 

Sulle regioni del centro e del sud ci saranno davvero poche variazioni di rilievo, queste regioni più di tutte le altre sperimenteranno nei prossimi giorni valori di temperatura particolarmente elevati, una lunga fase di calura che non consente al momento alcuna tregua.

Sicuramente una situazione poco gradevole per le persone che abitano su questo settore d'Italia, inoltre alcune regioni come la Sardegna e la Sicilia, in queste ultime settimane hanno dovuto fare i conti con una situazione di emergenza provocata dai frequenti incendi. Su questo punto di vista, la pioggia per questo settore d'Italia rimane ancora lontana. Drammatica immagine dei devastanti incendi che si sono verificati in questi giorni alle spalle di Palermo:

 

Previsionale da venerdì 9 a giovedì 15, giorno di Ferragosto:

Venerdì 9, giornata di tempo stabile ed assolato su tutto lo stivale. Caldo intenso al centro ed al sud.

Sabato 10 bel tempo stabile e caldo, picchi termici particolarmente elevati sul Mezzogiorno.

Domenica 11 arrivano i primi spunti temporaleschi lungo l'arco alpino. Per il resto bel tempo con picchi termici elevati al centro ed al sud. 

Lunedì 12 arriva qualche temporale sulle regioni di nord-ovest. Soleggiato altrove, ancora molto caldo.

Martedì 13 qualche temporale al nord e forse anche su parte del centro. Calo termico su questi settori. Ancora bel tempo sul Mezzogiorno.

Mercoledì 14 tempo soleggiato con valori termici più gradevoli al nord. Ancora piuttosto caldo al centro ed al sud.

Giovedì 15, giorno di Ferragosto, tempo probabilmente soleggiato e caldo. 

Dove si soffrirà di più il caldo nei prossimi 10 giorni? Ecco la risposta, con delle chiarissime mappe: www.meteolive.it/speciali/MAPPE/73/indice-di-disagio-da-caldo-temperatura-percepita-fino-a-10-giorni/33057/


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum