Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: soleggiato e CALDO sino a venerdì, poi forse qualche temporale al nord

Nuova ondata di caldo per l'Europa ma anche il miraggio di qualche temporale in più segnatamente al nord nel fine settimana.

La sfera di cristallo - 22 Luglio 2019, ore 15.00

Un generoso contributo di aria molto calda in arrivo dal nord Africa, offre linfa vitale allo sviluppo di un forte anticiclone che, nel corso della settimana, condizionerà il tempo di una vasta regione d'Europa. Analogamente con quanto successo nella terza decade di giugno, l'asse principale di risalita dell'onda calda subtropicale, passerà dalla Penisola Iberica e poi dalla Francia, laddove nei prossimi giorni sono previsti in assoluto i valori più elevati di temperatura.

Con questo tipo di circolazione, le temperature più elevate nell'ambito del nostro territorio nazionale, si faranno sentire ancora una volta sulle regioni del centro e del nord da dove sono previste le anomalie positive di temperatura più elevate. Ecco la previsione sulle anomalie di temperatura previste dal modello europeo per mercoledì 24 luglio:

L'onda calda subtropicale raggiungerà l'apice di massima forza nella seconda metà della settimana. Il giorno più caldo della settimana sarà quello di giovedì 25 luglio. Nella previsione sinottica calcolata dal modello americano per giovedì, osserviamo l'onda anticiclonica presentare un asse disposto da sud verso nord sull'Europa centro-occidentale, dove sono previsti in assoluto i picchi più elevati di temperatura. Su spagna e Francia tra giovedì e venerdì i valori potrebbero toccare e superare la fatidica soglia dei 40 gradi:

Per avere una attenuazione dell'alta pressione sul Mediterraneo, bisogna aspettare il prossimo fine settimana quando alcuni modelli ipotizzano una distensione forse eccessiva delle masse d'aria subtropicali verso le latitudini settentrionali, al punto da vedere lo sviluppo di un anticiclone collocato sulla Penisola Scandinava.

Da questo punto di partenza potrebbe costruirsi uno scenario di tempo un po' più instabile segnatamente per le regioni settentrionali. Ad ogni modo, questa evoluzione è relativa al weekend deve essere ancora confermata perché non tutte le soluzioni previsionali remano a favore di questa evoluzione.

Ecco la previsione del modello europeo riferita a domenica 28 luglio:

Sintesi previsionale da martedì 23 a lunedì 29 luglio:

Martedì 23 tempo soleggiato e caldo su tutte le regioni. Temporali pomeridiani lungo le Alpi.

Mercoledì 24 soleggiato e molto caldo nelle zone interne. Focolai temporaleschi pomeridiani sulle Alpi.

Giovedì 25 forse la giornata più calda, con valori termici massimi possibili sino a +38°C nell'entroterra del centro Italia. Qualche focolaio temporalesco sulle Alpi al pomeriggio.

Venerdì 26 ancora soleggiato e molto caldo specie nelle zone interne.

Sabato 27 e domenica 28 aumenta l'attività temporalesca al nord, con qualche temporale possibile anche in pianura. Ancora caldo ed assolato al centro ed al sud.

Lunedì 29 spunti d'instabilità sui rilievi, soleggiato altrove.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum