Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: sino a Natale tra nebbia e sole, poi più freddo

Anticiclone in rimonta sull'Italia con massima performance tra martedì 23 e mercoledì 24, poi inserimento di un fronte freddo da nord con neve sulle Alpi di confine e per Santo Stefano sull'Appennino centro-meridionale a quote anche basse, con moderata flessione delle temperature.

La sfera di cristallo - 19 Dicembre 2014, ore 15.20

Una fase anticiclonica dopo tanta pioggia fa certamente comodo, anche se inevitabilmente allontana la neve dalle nostre montagne e consegna le pianure del nord e le valli del centro alla nebbia, oltretutto aggravando il problema dello smog nelle grandi aree urbane.

Non si tratterà però di un dominio di lunga durata, come abbiamo già detto più volte. Tra il giorno di Natale e Santo Stefano si farà una corrente da nord che trasporterà un veloce fronte freddo dal centro Europa verso l'Italia centro-meridionale, preceduto da correnti umide da ovest, che indurranno un generale aumento della nuvolosità con locali piogge.

Al passaggio del fronte freddo sono attese precipitazioni nevose di breve durata dapprima sulle zone alpine di confine, poi sull'Appennino marchigiano, abruzzese, molisano, lucano e calabrese anche a quote piuttosto basse, 700-800m.

Il passaggio del fronte freddo da nord sarà accompagnato da una moderata flessione delle temperature che riguarderà un po' tutto il Paese e che potrebbe rappresentare il prodromo di un peggioramento ben più intenso e marcato, di carattere invernale, in arrivo tra San Silvestro e Capodanno, sulla cui attendibilità però è davvero difficile esprimersi, vista l'enorme difficoltà con cui i modelli si stanno pronunciando in questi giorni. 

ll nodo cruciale per comprendere l'evoluzione di fine dicembre sarà il week-end del 27-28 dicembre; se ne parla diffusamente nella rubrica del "fantameteo".
 
SINTESI PREVISIONALE SINO A VENERDI 26 DICEMBRE 2014:
sabato 20 dicembre:
lungo le Alpi di confine nuvoloso ma con scarso rischio di nevicate, sul resto del nord bel tempo ma con possibili nebbie sulle pianure orientali. Al centro-sud modesti passaggi nuvolosi in un contesto soleggiato. Lieve calo termico, più marcato nelle Alpi settentrionali.

domenica 21 dicembre:
modesti annuvolamenti sulle Alpi di confine, per il resto soleggiato al nord, salvo nebbie sulla Valpadana centro-orientale. Al centro nubi sparse su Marche ed Abruzzo ma con scarso rischio di precipitazioni, ma con un po' di vento da NNE e qualche grado in meno, al sud irregolarmente nuvoloso con isolati rovesci, specie su Molise, Puglia, Lucania, Calabria, nevosi oltre i 1300m e temperature in moderato calo per venti da NNE.

lunedì 22 dicembre:
al nord soleggiato ma in pianura probabilmente nebbioso e freddo, al centro-sud ultimi annuvolamenti, specie su Molise, Puglia e Lucania ma senza precipitazioni ed attenuazione del vento.

martedì 23 e mercoledì 24 dicembre:
soleggiato, in pianura al nord e nelle valli del centro spesso nebbioso. Temperature in aumento in quota e sulle coste, freddo umido in pianura con locali brinate.

giovedì 25 dicembre:
cielo irregolarmente nuvoloso su tutto il Paese con nubi più compatte sulle regioni tirreniche, dove non si escludono locali piogge, in giornata neve sui settori alpini di confine centro-orientali con limite a 900m. Dissoluzione della nebbia in Valpadana con annesso rimescolamento dell'aria e temporaneo rialzo termico.

venerdì 26 dicembre:
al nord bel tempo ma un po' ventoso con temperature in calo, al centro-sud irregolarmente nuvoloso con schiarite sulle centrali tirreniche e più nubi in Adriatico e sul meridione con rovesci sparsi e qualche temporale, ma anche neve in Appennino oltre gli 800m e calo termico anche sensibile. Ventoso.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum