Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: si accendono i temporali ma la rinfrescata sarà limitata al nord

Un calo pressorio in quota favorirà l'attivazione di molti temporali nell'arco delle prossime 48 ore, poi una saccatura blanda transiterà sul nord portando ancora qualche temporale, ma soprattutto qualche grado in meno. La prossima settimana flusso un po' instabile da ovest al settentrione e caldo tenuto a freno da qualche ulteriore temporale, al centro-sud invece bisognerà ancora aspettare e sudare.

La sfera di cristallo - 22 Luglio 2015, ore 14.52

Nessuno vuole rovinare le vacanze di nessuno, ma di fronte ai ghiacciai in agonia, fiumi in secca, anziani che si sentono male, temperature spesso estreme e notti insonni, è saggio augurarsi una rinfrescata, un break, uno stop a questa situazione davvero pesante che si trascina ormai da fine giugno.

L'anticiclone africano, spinto verso nord soprattutto dalla migrazione della linea di convergenza intertropicale, comincia a perdere qualche colpetto. Ne approfitterà subito l'attività temporalesca per farsi notare dopo giorni di quasi totale quiete.

Da giovedì per cui rovesci temporaleschi sparsi potranno finalmente anche scendere dai monti e tentare di abbracciare anche le zone pianeggianti, cosa che in fondo sembrerebbe del tutto normale, ma che invece in questo luglio è avvenuta con estrema rarità.

Questa flessione barica in quota durerà 48 ore, poi il nord verrà raggiunto da una blanda saccatura atlantica, il centro-sud si riprenderà il suo caldo. Al settentrione invece la tendenza temporalesca si rinnoverà probabilmente sino alla metà della prossima settimana e magari oltre (leggete a tal proposito la rubrica del "fantameteo")

Il centro-sud invece, messa così la situazione, ha al momento meno possibilità di assistere ad un vero ricambio d'aria, anche se in fondo basterebbe una lieve ondulazione delle correnti in arrivo da ovest per determinare un maggiore inserimento di aria fresca su quasi tutto il Paese. Dunque, amici del centro-sud che cercate frescura naturale, non disperate, ancora non tutto è perduto!

Qualcuno ci ha chiesto se si potranno verificare temporali forti. Ebbene: le 48 ore più a rischio di eventi violenti saranno proprio le prossime 48, perché, pur non verificandosi temporali frontali, basta poco in questo bidone di benzina in cui siamo finiti, per accendere contrasti anche pesanti e dunque la risposta è SI sino a venerdì sera, poi comunque SI per quanto riguarda il nord, ma decisamente meno, perché parte dell'energia sarà stata comunque già impiegata nelle prossime due giornate.

SINTESI SINO A MERCOLEDI 29 LUGLIO: (attendibilità: 55-60% sino a domenica, poi 35-45%)
giovedì 23 e venerdì 24 luglio:
al mattino ancora prevalenza di sole, poi tempo più instabile su tutti i rilievi e le zone pianeggianti limitrofe con temporali sparsi, localmente forti e grandinigeni, accompagnati da violente raffiche di vento. I temporali potranno guadagnare localmente anche le zone di aperta pianura e al nord potranno formarsi anche in piena notte. Le temperature caleranno ovunque di qualche grado, specie nelle aree temporalesche. Seguiterà comunque a fare caldo.

sabato 25 luglio: al nord tempo ancora inaffidabile con nuvolosità variabile e rischio di rovesci o brevi temporali, segnatamente a ridosso dei rilievi e sulle zone pianeggianti limitrofe, isolati temporali anche sulla costa ligure. Al centro isolati temporali in Appennino, per il resto sole e caldo, al sud soleggiato e molto caldo.

domenica 26 luglio: temporali in localizzazione sul nord-est e l'est della Lombardia, miglioramento al nord-ovest ma clima meno rovente; nel pomeriggio temporali anche sull'Emilia-Romagna e più localizzati su Toscana interna, nord Marche, Appennino toscano ed umbro con lieve calo termico. Sul resto del centro e sulla Sardegna bel tempo e caldo. Al sud ancora soleggiato e molto caldo.

lunedì 27 luglio: ancora tempo un po' instabile su estremo nord-est, Romagna, Appennino centrale, segnatamente la Marche con brevi temporali o rovesci, ma con tendenza a miglioramento, bello altrove, un po' meno caldo ovunque, specie al nord e sulle zone interne del centro. Verso sera nuovi temporali in arrivo su centro-ovest Alpi e fascia prealpina.
 
martedì 28 luglio: al nord ancora tempo un po' instabile, specie su Alpi, Prealpi e zone a nord del Po con spunti temporaleschi sparsi e caldo sopportabile, al centro-sud ancora soleggiato e caldo, talora intenso. 

mercoledì 29 luglio: tempo simile, al nord ancora un po' di variabilità temporalesca, tempo ancora soleggiato e sempre molto caldo al centro-sud. 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.43: A25 Torano-Pescara

fog

Nebbia nel tratto compreso tra Sulmona-Pratola Peligna (Km. 136,8) e Bussi-Popoli (Km. 150) in en..…

h 04.12: A1 Milano-Bologna

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Allacciamento Con Ramo Casalecchio (Km. 195,3) e Allacciament..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum