Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: settembre esordirà con il MALTEMPO al sud?

Fino alla giornata di domenica la situazione meteo in Italia sarà caratterizzata da ampi spazi soleggiati e locali disturbi temporaleschi specie al nord e lungo la dorsale appenninica. Da lunedì potrebbe prendere avvio una fase di maltempo abbastanza intenso al centro-sud, dove l'estate potrebbe crollare di schianto.

La sfera di cristallo - 27 Agosto 2014, ore 15.00

(Clicca sulle cartine per ingrandirle: le piogge deboli sono in azzurro, quelle più intense in verde, in grigio scuro le nubi dense, in grigio più chiaro nubi e schiarite, le aree bianche sono quelle soleggiate.)

La cartina che vedete a lato non è un "amarcord" di un episodio invernale intenso accaduto al centro-sud nel recente passato. Si tratta della previsione contemplata questo pomeriggio dal modello americano e si riferisce alla giornata di martedì 2 settembre.

La situazione meteo attesa in Italia la prossima settimana non è ancora bene inquadrata dalle elaborazioni, di conseguenza serviranno ancora conferme a riguardo. Tuttavia, il cambio di circolazione sembra ormai probabile (si legga questo articolo per maggiore chiarezza: http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/prossima-settimana-si-chiudono-i-rubinetti-al-nord-disturbi-al-centro-sud/47141/) e le conseguenze di ciò saranno tangibili sia a scala europea che mediterranea.

In poche parole, se ne andranno le correnti umide oceaniche e prenderanno piede venti più freschi ed instabili dai quadranti settentrionali, con effetti soprattutto sul nostro centro-sud.

Prima che ciò accada, il tempo si incanalerà verso una sorta di tregua armata. Ricordiamo che, fino alla giornata di ieri, le analisi contemplavano la possibilità di un serio guasto che avrebbe potuto coinvolgere le regioni settentrionali nell'ultimo week-end di agosto. Fortunatamente le elaborazioni odierne hanno smentito questa possibilità e si sono orientate (nel medesimo frangente) verso una situazione meteo decisamente più gentile.

Nel prossimo week-end si avrà sicuramente qualche temporale, specie nelle zone interne appenniniche e sulle Alpi, ma gli spazi soleggiati saranno dominanti e soprattutto non si avranno precipitazioni organizzate sul Bel Paese.

La situazione inizierà a cambiare a partire dalla giornata di lunedì, non per colpa di una perturbazione atlantica, bensi a causa di un nucleo freddo che dall'Europa nord-orientale si  muoverà verso sud, "cadendo" letteralmente sulle nostre regioni meridionali.

La traiettoria del nocciolo perturbato non è ancora del tutto chiara. Le varie corse modellistiche spostano più ad est o piu ad ovest la sfera di influenza della struttura perturbata. Tuttavia, la maggioranza delle corse sentenzia che questa volta dovrebbe essere il centro-sud ad avere i fenomeni più intensi a scapito del settentrione.

Andiamo però con ordine, analizzando la possibile linea di tendenza del tempo fino alla giornata di mercoledì 3 settembre.

Giovedì 28 e venerdì 29 agosto: tempo abbastanza buono sulla nostra Penisola. Qualche temporale non sarà escluso sui rilievi del nord e le zone interne dell'Italia centrale, specie nel pomeriggio. Caldo al sud, ma con temperature in calo per via della rotazione delle correnti dai quadranti settentrionali.

Sabato 30 e domenica 31 agosto: fine settimana contrassegnato da molto sole sulla nostra Penisola. Qualche temporale si farà vedere sui rilievi del nord e lungo la dorsale appenninica nelle ore del pomeriggio, con rari sconfinamenti su pianure e coste. Temperature accettabili su tutta l'Italia.

Lunedì 1 settembre: peggiora al centro-nord, specie al nord-est, con temporali in veloce transito verso il centro-sud. Sul nord-ovest migliora quasi subito. Temperature in calo e venti in rotazione a nord.

Martedì 2 e mercoledì 3 settembre: maltempo al sud e sul medio Adriatico con venti forti, mareggiate, temporali anche intensi e un generale calo delle temperature. Al nord, sul versante tirrenico e sulla Sardegna tempo più aperto con scarsi fenomeni. Ventoso ovunque.

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum