Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: scatta l'ora del FREDDO sull'Italia...

Domani (giovedì), una perturbazione atlantica interesserà il centro-nord con piogge sparse e qualche nevicata sui rilievi anche a bassa quota. Nel fine settimana resta confermata l'irruzione di aria fredda che colpirà segnatamente le zone adriatiche e il meridione.

La sfera di cristallo - 13 Gennaio 2016, ore 14.44

Nei prossimi giorni l'inverno proverà a lanciare la sua offensiva anche in Italia. Dopo una prima parte di stagione alquanto mite e con pochi spunti interessanti, la prima ondata fredda si farà strada nel calderone mediterraneo durante il prossimo week-end.

Prima di allora terrà banco un transito perturbato atteso al centro-nord nella giornata di giovedì 14 gennaio (prima cartina a lato).

Il sistema frontale porterà piogge soprattutto sull'alto Tirreno e qualche spruzzata di neve sui rilievi del nord anche a bassa quota. Da valutare la possibilità di fiocchi in Valpadana, ma ciò sarà in stretto rapporto con la bontà delle precipitazioni.

Il piatto forte, come anticipato, arriverà sull'Italia durante il fine settimana.

La seconda cartina, valida per domenica 17 gennaio, ci mostra una profonda depressione centrata sulle regioni meridionali.

La ragnatela di isobare visibile nella mappa lascia intendere venti forti che soffieranno nella periferia del minimo, attirando masse d'aria alquanto fredde verso il Bel Paese (seconda cartina a lato).

Con una situazione siffatta, le regioni maggiormente esposte saranno le centrali adriatiche, parte dell'Appennino centrale e il meridione. Su queste zone sono attese nevicate a quote molto basse, localmente sui litorali di Marche, Abruzzo, Molise e forse anche sulla Puglia Garganica.

Qualche fenomeno sarà possibile anche sulla Sardegna e sul nord della Sicilia, mentre le regioni settentrionali e il versante tirrenico godranno di un cielo terso, in un contesto climatico freddo e ventoso.

Cosa succederà in seguito? Al momento è molto difficile sciogliere la "prognosi". Alcune elaborazioni contemplano l'inserimento di una perturbazione da ovest; l'aria umida, scorrendo sopra il cuscino freddo sottostante, potrebbe determinare nevicate sulle regioni settentrionali specie al nord-ovest (probabilità 40%).

Altre proiezioni contemplano invece un allungo dell'alta pressione verso levante, con la distruzione completa dell'impianto freddo e successivo ripristino di condizioni anticicloniche sulla Penisola (probabilità 60%). Serviranno altre 48-72 ore per sciogliere questo dilemma, anche se al momento la testi anticiclonica sembra essere preponderante.

Se volete allungare lo sguardo verso il lungo termine potete leggere la rubrica "Fantameteo". Per il momento, ecco la tendenza del tempo fino alla giornata di mercoledì 20 gennaio.

Giovedì 14 gennaio tempo in peggioramento al centro-nord, con piogge sparse e spruzzate di neve sui rilievi del settentrione anche a quote medio-basse. Sulle altre regioni nubi sparse e qualche pioggia sulla Campania in serata. Freddo al nord, ancora mite al centro-sud.

Venerdì 15 gennaio bel tempo ovunque a parte addensamenti al centro-sud con qualche precipitazione, specie al sud. Ventoso, ma ancora abbastanza mite.

Sabato 16 e domenica 17 gennaio instabile e freddo sul medio-basso Adriatico e al meridione con neve a quote molto basse, localmente anche sui litorali di Marche, Abruzzo, Molise e Puglia Garganica. Al nord e sul Tirreno cielo sereno e limpido. Ventoso e freddo ovunque.

Lunedì 18 gennaio: ultimi addensamenti al meridione con precipitazioni residue e tendenza a miglioramento. Per il resto bel tempo, ma ancora freddo, ma con vento un attenuazione.

Tra martedì 19 e mercoledì 20 gennaio probabile ripristino di condizioni anticicloniche e aumento delle temperature (evoluzione da confermare).

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.09: Corso Regina Margherita(TO)

blocco

Tratto chiuso nel tratto compreso tra Via Pietro Cossa e Corso Sacco E Vanzetti in direzione Tang..…

h 12.08: A30 Caserta-Salerno

vento-forte

Vento forte nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Milano-Napoli e Salerno - Raccordo Salerno-Ave..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum