Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: RINFRESCATA? Obiettivo 10 luglio...

Tra il week-end e la prima parte della settimana prossima si consumerà probabilmente la fase più acuta del caldo sull'Italia. Successivamente si spera in una rinfrescata, quantomeno al settentrione.

La sfera di cristallo - 3 Luglio 2015, ore 15.00

Dopo aver portato temperature canicolari in lungo e in largo su diverse nazioni europee, all'inizio della settimana prossima l'alta pressione tenderà a coricarsi lungo i paralleli, smussata nella sua cuspide più a nord da un redivivo getto atlantico.

Il caldo diverrà quindi una questione essenzialmente mediterranea e di parte dell'Europa centro-orientale. Su queste nazioni si consumerà probabilmente il picco di questa lunga ed estenuante onda di calore, nata da una violenta espansione verso nord dell'anticiclone nord africano.

La prima cartina valida per la giornata di martedì 7 luglio ci mostra il fresco che interesserà gran parte del Vicino Atlantico e le sponde più occidentali del Continente. Niente da fare invece per l'Italia e i Paesi del Mediterraneo, che si ritroveranno ancora inglobati in una vasta area anticiclonica governata al suo interno da temperature molto elevate.

In questo frangente, l'alta pressione tenderà ad invecchiare e ciò favorirà un generale aumento del tasso di umidità, con condizioni afose su gran parte d'Italia. Si tratterà probabilmente della fase più sgradevole del periodo caldo in questione, in attesa che aria meno calda (fresca forse è esagerato) si faccia largo dall'Oceano verso i Paesi dell'Europa centrale.

Ciò potrebbe avvenire nel corso della giornata di venerdì 10 luglio, come ci mostra la seconda cartina a lato.

La roccaforte del caldo resterà ubicata in prossimità della Penisola Iberica, che in questo frangente sembra diventata una propaggine del nord Africa. Da ovest ecco arrivare aria più fresca che dall'Oceano si dirigerà verso levante.

Verranno interessati essenzialmente i Paesi dell'Europa centrale, ma anche il settentrione potrebbe vedere un discreto calo termico accompagnato anche da qualche manifestazione temporalesca. Una lieve riduzione delle termiche sarà probabile anche al centro-sud, ma senza fenomeni annessi.

Dal punto di vista fenomenologico ci sarà ancora poco da dire. Fino a mercoledì 8 avremo generali condizioni di tempo soleggiato a parte qualche temporale di calore su Alpi e dorsale appenninica, con limitati sconfinamenti verso le zone di pianura adiacenti prima di sera. Tra giovedì 9 e venerdì 10 luglio saranno invece probabili temporali maggiormente organizzati al nord (specie al nord-est) seguiti da un salutare calo delle temperature.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 23.39: A16 Napoli-Canosa

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Benevento - Raccordo Di Benevento (Km. 68,7) e Grottaminarda..…

h 23.12: A16 Napoli-Canosa

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Avellino Est (Km. 49,7) e Grottaminarda (Km. 81,7) in direz..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum