Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: rinforza l'anticiclone sull'Europa, poi un raffreddamento delle temperature

Si chiude un capitolo dell'atmosfera e se ne apre un altro: qualche giorno in compagnia dell'anticiclone ma un calo delle temperature si preannuncia a partire da venerdì.

La sfera di cristallo - 12 Novembre 2018, ore 15.00

Sta per chiudersi ufficialmente un lungo periodo di tempo instabile, dalle sfumature spesso e volentieri temporalesche, costellato da precipitazioni impetuose e dannose per le città e le campagne. Nei prossimi giorni una circolazione d'aria più stabile anticiclonica riporterà qualche momento di tempo più tranquillo. L'alta pressione già da un paio di giorni ha conquistato l'Italia centrale e meridionale, mentre al nord ancora insistono degli addensamenti nuvolosi che rendono i cieli grigi e favoriscono lo sviluppo di precipitazioni ancora una volta accanite contro la regione Liguria. La situazione atmosferica su queste regioni dovrebbe migliorare a partire da domani, martedì 13 novembre, attraverso una soppressione quasi completa dei flussi umidi di Scirocco a favore di una calma di vento. 

Tra martedì 13 e giovedì 15, su molte regioni del nostro Paese il tempo risulterà stabile e le temperature su valori ancora molto miti. Possibili puntate della colonnina di mercurio sin verso la soglia dei +20°C, forse per l'ultima volta, soprattutto sulla Sicilia e nel medio/basso Tirreno.

Volgendo lo sguardo al fine settimana, l'espansione dell'alta pressione verso l'Europa settentrionale sarebbe accompagnata da una migrazione dei massimi anticiclonici sulla Penisola Scandinava. Da qui prenderebbe il via un raffreddamento progressivo delle temperature in previsione per l'est Europa e l'area balcanica, a due passi dall'Italia. Su questi settori la circolazione sarebbe di tipo nord-orientale e vi sarebbe il trasporto di masse d'aria artiche verso la fascia delle medie latitudini.

Il nostro Paese ne verrebbe coinvolto a partire da venerdì e poi ancor più dal weekend (sabato 17, domenica 18) con un rinforzo dei venti orientali, instabilità sparsa sul medio e basso Adriatico, calo generalizzato delle temperature. 

Sintesi previsionale da martedì 13 a domenica 18:

Martedì 13:
residue nubi al nord, in attenuazione. Bel tempo al centro ed al sud. Temperature miti. 

Mercoledì 14 e giovedì 15 belle giornate soleggiate su tutto il Paese. Qualche banco di nebbia sulla Valpadana. Clima mite. 

Venerdì 16 ancora bel tempo ovunque ma rinforzano i venti da est su medio e basso Adriatico, associati a calo termico. 

Weekend sabato 17, domenica 18 qualche spunto di instabilità sui versanti adriatici, bel tempo altrove. Ventoso e progressivamente più freddo. 

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum