Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: rialzo delle temperature sino a valori primaverili, poi una perturbazione

Ennesimo 'atto di forza' del nostro anticiclone con valori termici che entro mercoledì potrebbero portarsi sino a +10°C sopra le medie climatiche di riferimento. Tuttavia l'esordio di marzo presenterà all'appello una nuova perturbazione.

La sfera di cristallo - 25 Febbraio 2019, ore 15.00

Il mese di febbraio che stiamo vivendo, risulta oltremodo influenzato da un ostinato anticiclone che porta condizioni meteo estremamente stabili su una grossa fetta del continente europeo. Le anomalie più importanti della temperatura riguardano il Regno Unito e la Francia, con picchi sino a +12°C sopra le medie climatiche di riferimento. 

Alcuni record assoluti di temperatura sono stati abbattuti nella Scozia, con valori vicini ai +20°C già nella seconda decade di febbraio, evento molto raro per quelle latitudini. La Francia sta vivendo un periodo eccezionalmente avaro di pioggia e di nuvolosità, tanto che questo mese di febbraio potrebbe concludersi con un nuovo record di ore trascorse sotto il pieno irraggiamento solare.

Nelle prossime ore l'alta pressione alimentata da un cospicuo apporto d'aria molto mite di origine subtropicale, tenderà ad estendersi gradualmente verso l'Europa centrale, portando con sè un rialzo delle temperature anche sull'Italia.

I valori termici sopratutto sulle regioni settentrionali, saranno destinati a portarsi alcuni gradi sopra le medie del periodo, con un picco massimo di mitezza preventivato dai modelli nella giornata di mercoledì 27 febbraio. L'instabilità che in queste ultime giornate ha influenzato il tempo delle regioni meridionali, lascerà anche qui spazio a condizioni meteo più stabili già a partire da domani, martedì 26 febbraio.

L'arrivo di marzo potrebbe portare un cambio di rotta; una modesta perturbazione riuscirà a scavarsi un varco verso il Mediterraneo, dando luogo ad un cambiamento del tempo sul nostro Paese tra venerdì primo marzo e domenica 3. Qualche precipitazione è prevista sul nord-est, le regioni del centro e del sud, mentre ancora in ombra potrebbero risultare le regioni dell'angolo nord-ovest. Le temperature subirebbero una modesta diminuzione, restando comunque attestate su valori gradevoli anche nella prima decade di marzo. 

Sintesi previsionale da martedì 26 a lunedì 4 marzo: 

Martedì 26 splendida giornata di sole su tutto il territorio italiano. Temperature in ulteriore rialzo. 

Mercoledì 27 giornata soleggiata primaverile su tutto il territorio, temperature massime oltre i +20°C sulle regioni del nord. 

Giovedì 28 aumentano le nubi al nord e lungo il Tirreno, valori termici molto miti. 

Venerdì 1 marzo precipitazioni in arrivo sul nord-est e le regioni centrali. Nubi di passaggio altrove. Flessione termica. 

Sabato 2 marzo instabilità al sud, miglioramento sulle altre regioni. Valori termici stazionari e gradevoli. 

Domenica 3 e lunedì 4 marzo condizioni di variabilità con annuvolamenti soprattutto sul lato tirrenico. Temperature stazionarie.
 
 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum