Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: prima settimana di marzo più movimentata...

Niente alta pressione sull'Italia; la settimana prossima sarà comandata dalle correnti miti e umide di matrice atlantica.

La sfera di cristallo - 1 Marzo 2019, ore 15.00

Alta pressione in ritirata dal nostro Continente nei prossimi giorni; spazio alle correnti atlantiche che tenteranno di portare un po' di pioggia anche al nord e sul Tirreno...dove ce n'è davvero bisogno. 

Per avere la massima resa di queste correnti servirebbero saccature penetranti sul Mediterraneo come succedeva una volta. Ora questa condizione sembra diventata impossibile...di conseguenza ci si dovrà "accontentare" di ciò che la Natura vorrà concederci. 

La prima debole perturbazione che forzerà il blocco, passerà tra questa notte e la mattinata di domani, sabato 2 marzo; la distorsione delle correnti imposta da ciò che resta dell'anticiclone che ha polverizzato l'inverno causerà l'ennesimo salto del nord e del Tirreno, con i fenomeni che tenderanno a scivolare lungo il versante adriatico per poi concentrarsi sul nostro meridione. 

Su tratterà comunque di un fronte veloce: già nel pomeriggio di sabato le piogge abbandoneranno anche il meridione e su tutta l'Italia tornerà a splendere il sole in maniera quasi indisturbata. 

Dopo una domenica nel complesso soleggiata a parte qualche piovasco tra Sicilia e Calabria, unitamente a nubi sparse al nord senza pioggia, la natura concederà forse qualche pioggia a limitate zone del settentrione e della Toscana nella giornata di lunedi 4 marzo. 

La seconda mappa mostra la coda di una perturbazione che questa volta non verrà deviata ad est dall'alta pressione, ma dovrebbe entrare anche se in maniera blanda sul nord Italia (seconda mappa). 

Qualche rovescio si farà vedere sulla Liguria, l'alta Toscana e su tutto il settore prealpino centro-orientale, dall'alta Lombardia al Friuli. Non si tratterà di piogge che potranno risolvere la carenza idrica di queste zone, tuttavia le gocce dal cielo varrenno ben accette; sulle Alpi arriverà anche un po' di neve sopra i 1500-1700 metri. 

La perturbazione si allontanerà in fretta e martedì 5 marzo dovrebbe essere una giornata asciutta su tutta l'Italia, anche se non completamente serena specie al nord e al centro. 

La perturbazione più intensa che stiamo seguendo da giorni su carte e modelli, dovrebbe transitare sull'Italia tra mercoledi 6 e giovedi 7 marzo. 

La media degli scenari del modello americano (terza mappa) ce la mostra in azione sul nord Italia proprio nella notte tra mercoledi e giovedì. Al momento l'entità dei fenomeni è ancora in fase di studio ed è in stretto rapporto su quanto riuscirà a penetrare il corpo nuvoloso nel bacino centro-occidentale del Mediterraneo. 

Stando alle mappe attuali, qualche precipitazione piu organizzata dovrebbe essere garantita, in transito dalle regioni settentrionali verso il centro-sud. 

Se volete delucidazioni sul tempo a lungo termine leggete la rubrica "Fantameteo"; per il momento ecco la tendenza del tempo per i prossimi sette giorni in Italia. 

Sabato 2 marzo: piogge sparse al meridione al mattino, in attenuazione nel pomeriggio. Su tutte le altre regioni bel tempo; clima mite e un po' ventoso al sud. 

Domenica 3 marzo: qualche piovasco su Sicilia e sud Calabria, nubi sparse al nord senza piogge, bel tempo altrove, mite. 

Lunedi 4 marzo: qualche rovescio tra alto Piemonte, Lombardia, Triveneto, Liguria e alta Toscana, asciutto sulle altre zone del Paese, soleggiato al sud. Un po' di neve sulle Alpi sopra i 1500-1700 metri, lieve calo termico al nord. 

Martedi 5 marzo: variabilità sull'Italia con belle schiarite senza piogge, mite. 

Tra mercoledi 6 e giovedi 7 marzo probabile passaggio piovoso al nord e al centro, in trasferimento anche al meridione, ma l'evoluzione resta ancora da definire nei dettagli. Clima sempre mite. 

 

 

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum