Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: prima il caldo, poi la FORTE INSTABILITA' di venerdì 19 maggio, weekend incerto

Aria calda di origine subtropicale, torna ad interessare il nostro Paese, portandovi una parentesi anticipata dal sapore dichiaratamente estivo. Importante cambiamento atteso al nord venerdì 19 maggio, poi ancora instabilità nel weekend ma in attenuazione.

La sfera di cristallo - 16 Maggio 2017, ore 15.30

L'apice del nostro anticiclone viene raggiunto proprio in questi giorni; l'Europa centrale viene infatti interessata da una vistosa onda d'aria calda di origine subtropicale che porta con sè la prima parentesi dal sapore estivo di questa stagione 2017. Anche domani, mercoledì 17 maggio, ritroveremo sul nostro Paese condizioni atmosferiche STABILI con valori termici abbastanza elevati soprattutto nelle zone interne, con punte sino a +28°C. Un po' di instabilità residua insisterebbe soltanto sui rilievi dell'estremo sud.

Purtroppo per gli amanti del sole e della tintarella da spiaggia, tutto questo avrà una durata assolutamente temporanea; ancora troppo prematura la stagione per pretendere che una tale figura d'alta pressione possa metter su radici in pianta stabile sull'Europa, e così ecco farsi strada un cambiamento importante delle condizioni atmosferiche portato da una attiva perturbazione atlantica prevista sul nostro territorio nazionale venerdì 19 maggio.

Tale perturbazione sarà accompagnata da un calo significativo delle altezze geopotenziali alle quote superiori ed una riduzione significativa delle temperature. La curvatura delle correnti in quota previste sulle regioni settentrionali venerdì 19, sarà assolutamente degna di nota, in quanto avremo la rapida sovrapposizione tra una sinottica meridionale con una di tipo occidentale, garanzia di fenomeni temporaleschi localmente di forte intensità.

I fenomeni riguarderanno soprattutto le regioni del nord, mentre scarse saranno le ripercussioni sul tempo previsto al centro ed al sud, laddove avremo un aumento effimero della nuvolosità in un contesto termico sempre abbastanza tiepido. Anzi sulle regioni meridionali il richiamo di correnti tiepide meridionali porterebbe persino un innalzamento della temperatura.

L'evoluzione del sistema depressionario sull'Europa sarebbe alquanto veloce; sabato 20 maggio troveremo ancora fenomeni marginali di instabilità a sfondo temporalesco sulle regioni del nord, un miglioramento entrerebbe in gioco domenica 21 maggio. Nei giorni successivi le condizioni atmosferiche sarebbero più tranquille grazie anche al rinforzo delle fasce anticicloniche alle latitudini mediterranee.

Sintesi previsionale da mercoledì 17 a martedì 23 maggio:

Mercoledì 17:
giornata di tempo stabile su quasi tutta l'Italia, qualche nota temporalesca soltanto all'estremo sud. Picchi termici sino +28°C nelle zone interne. Ventilazione debole a regime di brezza, mari calmi. 

Giovedì 18: avremo inizialmente una giornata di tempo stabile e soleggiato ovunque, poi un aumento delle nubi a partire dalla Sardegna e dall'angolo nord-ovest, senza precipitazioni. Velori termici stazionari, ventilazione debole. 

Venerdì 19: rovesci e temporali anche intensi sulle regioni del nord, addensamenti nuvolosi di passggio al centro, ampie schiarite sul Mezzogiorno. Rinforzo della ventilazione meridionale, raffreddamento termico al nord, valori stazionari al centro ed al sud. 

Sabato 20: ancora strascichi d'instabilità sulle regioni settentrionali e parte di quelle centrali, valori termici miti, ventilazione occidentale. 

Domenica 21: miglioramento generalizzato delle condizioni atmosferiche su tutto il Paese, valori termici gradevoli, ventilazione moderata. 

Lunedì 22, martedì 23: note d'instabilità al nord su Alpi e Prealpi, per il resto giornata gradevole senza picchi di caldo eccessivo. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.43: A4 Raccordo Sistiana-Trieste

catene sdrucciolevole

Ghiaccio nel tratto compreso tra 5,821 km dopo Area di servizio Sgonico (Km. 9,2) e 1,089 km prima..…

h 02.39: A1 Roma-Napoli

catene controllo-velocita snow

Controllo catene o pneumatici invernali causa neve nel tratto compreso tra Cassino (Km. 669,6) e Po..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum