Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: pioggia, caldo e freddo...tutto in sette giorni

Situazione davvero dinamica e con continui capovolgimenti di configurazioni nei prossimi sette giorni sull'Italia. Esaminiamo la situazione nel dettaglio...

La sfera di cristallo - 19 Ottobre 2016, ore 15.10

Ottobre: la dinamicità atmosferica ritrovata. Si comincerà tra giovedì 20 e venerdì 21 con la discesa parziale di un vortice freddo che agirà essenzialmente sull'Europa centrale.

Sull'Italia arriveranno precipitazioni a prevalente carattere di rovescio, che si faranno notare essenzialmente al nord-est, su parte delle regioni centrali e al meridione.

Ribadiamo che si tratterà di fenomeni non continuativi, ma potenzialmente intensi laddove l'orografia lo consentirà. In ogni caso non saremo interessati da una perturbazione organizzata.

Per avere piogge più consistenti al nord e sulle regioni tirreniche bisognerà aspettare la giornata di domenica 23 ottobre (prima mappa). In questo frangente saremo interessati da una perturbazione atlantica; sulle regioni settentrionali e sul Tirreno si attiveranno rovesci anche di una certa intensità in un contesto termico mite. Sulle Alpi arriveranno anche benefiche nevicate al di sopra dei 1500-1600 metri.

La depressione presente sull'Europa occidentale, invece di progredire verso levante, tenderà a sprofondare tra il Portogallo e il Vicino Atlantico. Il primo risultato sarà l'alzata di un promontorio anticiclonico che tra lunedì 24 e martedì 25 ottobre interesserà l'Italia.

Oltre a generali condizioni di bel tempo, sul nostro Paese si manifesterà anche un sensibile aumento delle temperature; sulla Sardegna, sulla Sicilia e sulle regioni tirreniche centro-meridionali si potrebbero sfiorare, se non del tutto valicare i 30° (si legga questo articolo per maggiori informazioni: http://meteolive.leonardo.it/news/Temperature/31/caldo-anomalo-tra-luned-24-e-marted-25-ottobre-i-30-a-portata-di-mano-su-sicilia-e-sardegna/55249/)

Infine, mercoledì 26 ottobre (terza mappa) la nostra Penisola verrà raggiunta da aria più fresca da nord-est che farà capo ad una depressione ubicata sull'Europa orientale. Le regioni adriatiche e il meridione saranno quindi raggiunte da alcune precipitazioni, mentre il resto d'Italia avrà ancora bel tempo, ma con temperature in progressivo calo.

RIASSUMENDO: tra giovedì e venerdì condizioni di instabilità sparsa sulla nostra Penisola. Fenomeni più intensi su Liguria, nord-est, parte del centro e al meridione, lieve calo termico. Sabato bello quasi ovunque a parte incertezze locali, domenica peggiora al nord e sul Tirreno con piogge anche intense, asciutto e in parte soleggiato altrove. Tra lunedì 24 e martedì 25 ottobre bel tempo ovunque e progressivamente più caldo, mercoledì 26 peggiora su medio Adriatico e al sud per correnti fredde da nord-est, bel tempo altrove.

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.42: A5 Torino-Courmayeur

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Svincolo Scarmagno (Km. 35,1) e Svincolo Quincinetto (Km. 5..…

h 03.39: A1 Bologna-Firenze

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Barberino di Mugello (Km. 261,4) e Calenzano-Sesto Fiorentino..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum