Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: piccoli passi verso l'alta pressione ma la strada è ancora lunga

Uno sguardo al tempo previsto sul nostro Paese tra il weekend ormai imminente e l'arrivo della prossima settimana, mette in evidenza un quadro previsionale nel quale gli anticicloni, pur apparendo ancora titubanti, sarebbero comunque in grado di riportare condizioni atmosferiche più vicine all'estate, quantomeno per i settori costieri e le zone pianeggianti. Instabilità sempre viva e presente nelle zone interne e montuose.

La sfera di cristallo - 3 Giugno 2016, ore 15.00

SITUAZIONE ATTUALE: la presenza di un'area d'alta pressione in posizione anomala tra Islanda, Groenlandia, Regno Unito e Penisola Scandinava, determina sull'Europa continentale l'instaurarsi di una circolazione d'aria instabile piuttosto complessa. Ritroviamo infatti una vera e propria "cintura" depressionaria che si estende dalle medie latitudini dell'oceano Atlantico sino a raggiungere l'Europa meridionale, ne risulta coinvolto anche il bacino del Mediterraneo. 

WEEKEND: l'arrivo del fine settimana ormai imminente, porterà con sè un certo indebolimento della circolazione d'aria fresca ed instabile alle quote superiori, pur senza che quest'ultima venga soppressa completamente. A beneficiarne sarebbero soprattutto le condizioni atmosferiche previste sulle due isole maggiori, le pianure e le aree costiere centrali e meridionali del nostro Paese, dove prevediamo un buon soleggiamento ed una certa risalita delle temperature senza dubbio agevolata dal forte irraggiamento solare di giugno. Diverso il discorso per i settori interni e montuosi, laddove invece si manifesteranno ancora episodi sparsi di instabilità a prevalente evoluzione diurna. Possibili dei temporali anche sulle regioni di nord-est (Friuli - Veneto) soprattutto domani, sabato 4 giugno.

Uno sguardo al tempo previsto nel corso della prossima settimana; anticiclone si, anticiclone no?

Volgendo invece lo sguardo alla prossima settimana, appare ormai probabile il consolidamento di una modesta area d'alta pressione che sarebbe in grado di coivolgere Penisola Iberica, Francia meridionale, Italia e Balcani. Nel contempo perderebbe di importanza l'area anticiclonica ancora arroccata ai settori settentrionali d'Europa. Insomma le pedine dell'atmosfera tornerebbero ad acquistare le proprie posizioni "ordinarie". 

Tale evoluzione porterà inevitabilmente ad una risalita delle temperature accompagnata da condizioni atmosferiche più stabili. La roccaforte dell'alta pressione resterebbe comunque confinata ai settori centro-occidentali d'Europa, difficile dunque aspettarsi una remissione completa dell'instabilità in ambito italiano, con rovesci e temporali anche intensi durante le ore più calde del giorno, concentrati nelle zone interne e montuose. 

SINTESI PREVISIONALE:

Sabato 4 - domenica 5: instabilità sparsa nelle zone interne e montuose, più sole lungo le coste, specie quelle del centro e del sud. Qualche temporale sabato 4 sera nelle zone pianeggianti del nord-est. Valori termici in lieve ripresa ma ancora sostanziale assenza di caldo su tutto il nostro territorio. 

Lunedì 6, martedì 7 e mercoledì 8: rinforzo graduale dell'alta pressione sull'area mediterranea, condizioni atmosferiche progressivamente più stabili e calde anche sul nostro Paese. Durante le ore pomeridiane, consueto sviluppo di nubi cumuliformi nelle zone interne del nostro appennino, laddove potranno verificarsi alcuni temporali. 

Giovedì 9, venerdì 10: possibile accentuazione dell'instabilità pomeridiana termoconvettiva soprattutto al centro ed al sud, causata ancora dai infiltrazioni d'aria instabile in arrivo dai settori est europei. Tempo più stabile al nord. Valori termici invariati. 


Ulteriori novità negli aggiornamenti serali. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.30: A56 Tangenziale Di Napoli

coda

Code causa viabilità esterna non riceve a Arenella in uscita in entrambe le direzioni dalle 17:4..…

h 18.28: A24 Roma-Teramo

snowshowers

Nevischio nel tratto compreso tra L'aquila Est (Km. 106,8) e Colledara-San Gabriele (Km. 136,3) i..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum