Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: performance dell'anticiclone e CALDO anticipato!

L'estate è entrata in scivolata sulla primavera di aprile: i risultati sono sotto gli occhi di tutti e ne avremo ancora per diversi giorni.

La sfera di cristallo - 19 Aprile 2018, ore 14.44

Succede che il tempo spezzi un equilibrio per trovarne un altro.

E così, dopo un finale di inverno e un inizio di primavera "scoppiettante", ha deciso che poteva bastare e che un po' di anticiclone in fondo fosse necessario. Ha finito però per piazzarne i massimi sul centro Europa e questo divario barico con il sud delle Alpi ha determinato la "ricaduta" di correnti calde sul nostro settentrione e in parte sulle regioni centrali, meno al sud, dove invece è rimasta attiva e ancora lo rimarrà, una debole ansa depressionaria in quota, foriera di qualche temporale nelle zone interne durante le ore più calde.

L'anticiclone nel corso del fine settimana finirà per spostare il suo cuore caldo proprio sul nostro Paese, finendo anche nel contempo per indebolirsi.

Infatti lunedì 23 un veloce impulso freddo potrà determinare brevi temporali sulle Venezia nella seconda parte della giornata, congiuntamente ad un certo calo delle temperature, esteso anche al resto del nord e alle regioni centrali, ma del tutto effimero, visto che già martedì e per tutto mercoledì sarà una massa d'aria calda e stabile ad assicurare tempo in gran parte buono ovunque, salvo qualche acquazzone pomeridiano nelle Alpi nella giornata festiva del 25.

Per il resto farà caldo, non un gran caldo, ma caldo per aprile certamente si, dapprima al nord per i motivi già illustrati, poi soprattutto in Adriatico e sulla Sardegna per la nuova risalita di aria calda in quota (martedì 24 e mercoledì 25) che indurrà un effetto foehn e dunque di riscaldamento proprio sui versanti adriatici dell'Appennino.

Per giovedì 26 non si esclude il passaggio di qualche breve temporale al nord, ma da confermare.

Fine mese ed inizio maggio potrebbe trascorrere in modo molto diverso? Forse, a tal proposito sbirciate nella rubrica del "fantameteo".

SINTESI PREVISIONALE sino a GIOVEDI 26 APRILE:
venerdì 20 aprile: soleggiato e caldo nelle ore pomeridiane nelle zone interne con punte di 26-27°C, al sud un po' di instabilità e qualche locale temporale pomeridiano possibile, specie sulle zone interne e montuose.

sabato 21 aprile e domenica 22 aprile: fine settimana da trascorrere al mare o sui laghi, giornate ben soleggiate, qualche locale temporale possibile solo su Sicilia, Calabria e più sporadicamente sul resto dell'Appennino meridionale, un po' caldo nelle zone interne, in Valpadana e sui fondovalle alpini.

lunedì 23 aprile: al nord nuvolosità irregolare, temporaneamente intense nel pomeriggio su est Lombardia e Triveneto con veloci temporali, localmente intensi ed accompagnati da raffiche di vento ed isolate grandinate, al centro passaggi nuvolosi ma tempo secco, rinforzo della ventilazione da nord-ovest in serata. Al sud bel tempo. Temperature in calo sul nord-est.

martedì 24 e mercoledì 25 aprile: bel tempo e caldo moderato nelle ore pomeridiane.
Isolati temporali pomeridiani nelle Alpi.

giovedì 26 aprile: possibile modesto peggioramento al nord con nubi soprattutto nelle Alpi associati a brevi rovesci, tempo buono sui restanti settori. Mite al nord, caldo moderato altrove, specie all'interno.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum