Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: occhi puntati alla fine del mese...

Un nuovo ed intenso peggioramento (nevoso su molte regioni) potrebbe interessare la nostra Penisola verso la metà della settimana prossima.

La sfera di cristallo - 24 Gennaio 2019, ore 15.20

Freddo, vento molto forte, pioggia, temporali e neve; c'è di tutto in questo scorcio invernale sulla nostra Penisola.

L'attesa tempesta mediterranea è puntualmente giunta sull'Italia; il suo perno si sposterà nelle prossime ore verso le regioni meridionali, dove insisterà maggiormente il maltempo.

La prima mappa mostra la situazione prevista in Italia nelle ore centrali di venerdì 25 gennaio.

Il sole guadagnerà terreno al nord, sulla Toscana e sulla Sardegna; il tempo resterà invece molto instabile al meridione e lungo il versante adriatico dove vi saranno piogge, temporali e nevicate anche a quote relativamente basse (500-700 metri).

Le ultime precipitazioni si attarderanno sulle estreme regioni meridionali e sulla Sicilia anche nella giornata di sabato 26 gennaio, mentre domenica una nuova perturbazione si addosserà alle Alpi dove darà luogo ad alcune nevicate.

La seconda mappa mostra la situazione attesa in Italia nella giornata di lunedi 28 gennaio; la sopracitata perturbazione scivolerà verso il nord-est e le regioni centrali con precipitazioni non molto significative. Al nord-ovest sarà invece presente una fase di Foehn abbastanza freddo che potrebbe preparare il terreno a nuove nevicate.

Se con un balzo virtuale ci spostiamo a mercoledi 30 gennaio (terza mappa), il modello americano parallelo ci mostra una nuova ondata di maltempo con neve diffusa fino in pianura al nord e a bassa quota sulle regioni centrali.

Questa linea tendenziale è avallata anche dal modello europeo e dall'elaborato inglese UKMO che mostrano grossomodo lo stesso impianto depressionario per il periodo medesimo.

Se volete delucidazioni sul tempo a lungo termine leggete la rubrica "Fantameteo"; per il momento ecco la tendenza del tempo fino a giovedì 31 gennaio.

SINTESI PREVISIONALE

Venerdì 25 gennaio: maltempo al sud e lungo le regioni adriatiche con piogge anche intense e nevicate a quote relativamente basse (500-800 metri). Bel tempo al nord e sulla Toscana; ancora venti sostenuti da nord-est e clima freddo.

Sabato 26 gennaio: ultime piogge sul nord della Sicilia e sulle estreme regioni peninsulari, per il resto tempo abbastanza buono; temperature massime in aumento.

Domenica 27 gennaio: aumento della nuvolosità al nord e al centro con neve sulle Alpi e qualche pioggia su Liguria e Tirreno; bel tempo e più mite altrove. Insorgenza di venti più miti di Libeccio.

Lunedi 28 gennaio: instabile al nord-est e al centro con rovesci e neve su Alpi e Appennino; Favonio al nord-ovest, nubi sparse al sud con rovesci sulla Campania. Ventoso e poco freddo.

Martedi 29 gennaio: pausa soleggiata quasi ovunque a parte le ultime nubi al sud in attenuazione.

Mercoledi 30 e giovedì 31 gennaio probabile maltempo su buona parte d'Italia con neve al nord e parte del centro.

Visualizza le previsioni dettagliate per la tua città: 
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

Altre località: www.meteolive.it

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum