Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: nuova ZAMPATA AUTUNNALE sull'Italia, poi...

Tra martedì e giovedì la nostra Penisola verrà attraversata da due distinte perturbazioni che interesseranno con piogge sparse ed occasionali temporali molte regioni dello Stivale. A seguire alta pressione in rimonta sull'Europa e concentrazione dei fenomeni al meridione.

La sfera di cristallo - 26 Ottobre 2015, ore 14.54

La pioggia non risparmierà l'ultima settimana di ottobre; due perturbazioni busseranno alla porta dell'Italia e l'alta pressione, temporaneamente indebolita, non opporrà troppa resistenza al loro passaggio.

La prima agirà nella giornata di martedì 27 ottobre (specie tra il pomeriggio e la serata) sulla Sardegna, l'alto/medio Tirreno e il nord-ovest, con precipitazioni complessivamente moderate.

La seconda, più intensa e meglio strutturata, arriverà sul Tirreno e al nord tra il pomeriggio e la serata di mercoledì 28, per poi estendersi al resto d'Italia nella giornata di giovedì 29 ottobre.

La prima cartina ci mostra il secondo sistema frontale in piena azione sul nord-ovest e il Tirreno nella serata di mercoledì 28. Esso sarà accompagnato dall'immancabile depressione sul Golfo Ligure, che rallenterà (in parte) la marcia del corpo nuvoloso verso est.

Giovedì 29 ottobre il fronte perturbato si sposterà lentamente verso levante, interessando segnatamente il centro, il nord-est e parte del meridione. Sui settori di ponente e sulla Sardegna subentreranno schiarire, stante la rotazione a nord-ovest delle correnti.

Volgendo lo sguardo oltre, tra venerdì e sabato la pressione subirà un aumento su buona parte del nostro Continente. Il maltempo tenderà quindi ad arroccarsi al meridione (seconda cartina a lato), mentre le regioni settentrionali verranno interessate da correnti orientali piuttosto fredde nei bassi strati.

Domenica 1 novembre (terza cartina a lato), la posizione assunta dall'alta pressione continuerà ad inviare verso l'Italia aria piuttosto fredda da est nei bassi strati (frecce blu), che faranno diminuire le temperature, specie nei valori minimi, al centro-nord.

Notate la chiusura della "porta atlantica" con un tentativo di ponte altopressorio che dal vicino Atlantico tenterà il collegamento con la cellula anticiclonica presente sull'Europa orientale.

Se così avvenisse, si formerebbe una struttura stabilizzante molto vasta e solida, assai difficile da demolire in Europa.

RIASSUMENDO: Martedì 27 e mercoledì 28 ottobre piogge a fasi alterne al centro-nord, specie lungo il Tirreno, dove saranno possibili occasionali temporali, per il resto tempo asciutto. Giovedì 29 ottobre passaggio perturbato sull'Italia con fenomeni soprattutto al nord-est e al centro, migliora da ovest. Venerdì 30 e sabato 31 ottobre instabile al meridione con rovesci, abbastanza stabile, ma più freddo altrove. Domenica 1 e lunedì 2 ottobre bel tempo quasi ovunque, ma abbastanza freddo stante un ritorno di correnti orientali sull'Italia.

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.20: S01 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (per Livorno)

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Svincolo Empoli Est (Km. 22) e Svincolo Per Livorno Centro (Km. 75,..…

h 21.20: SS26 Della Valle D'aosta

snow

Nevicata nel tratto compreso tra 8,912 km dopo Incrocio Rochefort (Km. 117,1) e 9,759 km prima di I..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum