Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: nuova fase di MALTEMPO tra il week-end e l'inizio della prossima settimana in Italia

L'estenuante moto verso levante di una depressione impegnerà la nostra Penisola tra domenica e l'inizio della settimana prossima. Possibile l'ingresso di aria più fredda sull'Europa centrale e marginalmente anche sul nord Italia tra martedì 2 e mercoledi 3 dicembre.

La sfera di cristallo - 26 Novembre 2014, ore 15.00

Fine novembre (e fine dell'autunno meteorologico) all'insegna delle grandi manovre dal punto di vista barico e termico sul nostro Continente.

L'estenuante fase sciroccale che da settimane ci sta interessando potrebbe avere termine tra il week-end e l'inizio della prossima settimana.

Diciamo subito che fino alla giornata di sabato 29 novembre non sono previste importanti novità nello scenario meteo italico. In sostanza, resterà ancora aperta e ferma la gigantesca lacuna barica impostata tra l'Europa occidentale, il Mediterraneo (occidentale) e il Marocco. Le alluvioni che hanno colpito quest'ultimo Paese sono la palese testimonianza della reiterazione di questo pattern, frutto di scambi meridiani esasperati che da settimane si perpetuano in sede europea e atlantica.

La situazione attesa per la giornata di domenica 30 novembre (la vediamo nella prima cartina in alto a sinistra) sarà ancora impostata su canoni sciroccali. Le precipitazioni e il maltempo dovrebbero però progredire verso levante, interessando tutta la nostra Penisola nel corso della giornata festiva. Il minimo barico presente sulla Sardegna troverà la forza di spostarsi verso est e tra lunedì e martedì lo ritroveremo piazzato proprio sull'Italia.

Nella prima parte della giornata di mercoledì 3 dicembre, la depressione sarà ancora piazzata sull'Italia. Lentamente, il fulcro perturbato si sposterà verso levante, aiutato anche da un redivivo anticiclone delle Azzorre in spinta dal Vicino Atlantico verso l'Europa occidentale.

Lo spostamento della depressione mediterranea verso levante attirerà aria fredda da est che in questo frangente potrebbe interessare in maniera diretta l'Europa centro-orientale e indirettamente il centro-nord della nostra Penisola.

Sarà questo il primo passo verso una condizione termica maggiormente in linea con i canoni del periodo in Italia; sarebbe già molto visto i "sopramedia" ancora presenti attualmente su buona parte d'Europa.

Se volete allungare ulteriormente lo sguardo verso il lungo termine potete leggere la rubrica Fantameteo. Per il momento vi forniamo linea di tendenza del tempo fino alla giornata di mercoledì 3 dicembre.

Giovedì 27 novembre: piogge sparse al nord (specie nord-ovest) e Tirreno. Altrove precipitazioni più sporadiche alternate a lunghi momenti asciutti. Scirocco sempre attivo, specie sul Tirreno.

Venerdì 28 e sabato 29 novembre: migliora al centro-sud e al nord-est con ampie schiarite e qualche precipitazione su Ionio, Romagna, alta Toscana ed est Sardegna. Brutto tempo invece sul nord-ovest con precipitazioni anche di una certa intensità sul Piemonte e la Liguria centro-occidentale. Forte Scirocco ovunque e temperature molto miti.

Domenica 30 novembre: graduale peggioramento da ovest su tutta la Penisola con piogge sparse, rovesci e ventilazione in progressivo rinforzo.

Da lunedì 1 a mercoledì 3 dicembre: ancora instabile, se non del tutto perturbato, specie al centro-sud, con calo termico ad iniziare dal settentrione.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.52: A1 Milano-Bologna

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Lodi (Km. 22,7) e Terre di Canossa - Campegine in entrambe le dir..…

h 03.51: SS77 Della Val Di Chienti

rallentamento snow

Traffico rallentato, nevicata nel tratto compreso tra 1,283 km dopo Incrocio La Maddalena - SS209 V..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum