Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: note d'instabilità qua e là soprattutto sui rilievi, poi il rinforzo dell'alta pressione

Qualche temporale nei prossimi giorni su alcuni settori dell'Italia settentrionale e sulle zone interne dell'Italia centrale e meridionale. Farà seguito un certo ribasso delle temperature nel fine settimana, soprattutto sui versanti orientali del Paese. In seguito rinforzo dell'alta pressione con valori termici in salita.

La sfera di cristallo - 12 Luglio 2017, ore 15.15

Nel complesso, questo scorcio d'estate sarà ancora scandito dai ritmi imposti dall'invadenza, forse eccessiva, delle masse d'aria calde di origine subtropicale africana, le quali torneranno a dettar legge sul nostro territorio dall'inizio della prossima settimana in avanti. L'unica doverosa eccezione, sarà costituita dal tempo previsto in ambito europeo nell'immediato futuro, dal quale riusciremo ad uscirne in modo più che dignitoso. Sperimenteremo infatti un ritorno dell'instabilità a carattere termoconvettivo che andrà ad interessare tra domani e dopodomani (giovedì 13, venerdì 14) i settori centrali della Valpadana ed alcuni tratti dell'Appennino.

Scendendo più nello specifico, potremo aspettarci qualche temporale sui rilievi dell'Italia settentrionale giovedì 13 pomeriggio, qualche manifestazione temporalesca anche sulle pianure del nord nella notte di venerdì 14 e poi nuovi temporali ad evoluzione pomeridiana tra venerdì e sabato 15 sull'Appennino centrale e meridionale.

Con l'arrivo del fine settimana verremo infatti sfiorati da una circolazione d'aria molto fresca ed instabile, i cui massimi effetti andranno a concentrarsi sulla Penisola Balcanica. Attraverso un rinforzo dei venti orientali, aria un po' più fresca apporterà una certa flessione delle temperature anche sul nostro territorio italiano, più sensibile al nord-est e sui versanti adriatici. Avrà vita breve, già con l'arrivo di lunedì 17, l'anticiclone tornerà a "premere" sui settori ovest europei e con esso un rialzo inevitabile delle temperature che si farà sentire nei giorni successivi. 

Martedì 18 e mercoledì 19 luglio saranno due giornate scandite dai ritmi imposti dalla nuova onda altopressoria di origine africana e con essa le temperature che segneranno un rialzo abbastanza deciso, con un ritorno delle condizioni sgradevoli di calura su molte delle nostre regioni. 

Sintesi previsionale da giovedì 13 luglio a mercoledì 19: 

Giovedì 13: un po' di instabilità a sfondo temporalesco in arrivo su Alpi, Prealpi ed Appennino settentrionale. Bello e caldo altrove, con picchi massimi di temperatura ancora attesi sulle regioni di Mezzogiorno. Ventilazione debole. 

Venerdì 14: qualche sporadico temporale previsto nella nottata su parte del nord (Lombardia, Veneto), seguito poi da schiarite durante le ore diurne. Note d'instabilità che nel pomeriggio andranno ad interessare l'Appennino centro-meridionale. Valori termici in lieve flessione, ventilazione debole. 

Sabato 15, domenica 16: qualche temporale nelle zone interne del Mezzogiorno soprattutto sabato, per il resto condizioni atmosferiche tranquille ma con un ribasso dei valori termici ad opera di venti orientali, più sensibile su Valpadana e versanti adriatici. 

Lunedì 17: rinforzo dell'alta pressione sul Mediterraneo centro-occidentale e relativi settori d'Europa. Ne verrà coinvolto anche il nostro paese con valori termici in rialzo a partire dai versanti occidentali. 

Martedì 18, mercoledì 19: stabile e caldo su tutto il Paese.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.46: A51 Via Raffaele Rubattino incrocio Tangenziale Est Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Cologno Monzese: S.S.Giovanni..…

h 06.38: A25 Torano-Pescara

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Allacciamento A24 Roma-Teramo (Km. 72) e Avezzano (Km. 88,1..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum