Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: monitoriamo le mosse del GRANDE CALDO sull'Italia

Secondo le ultimissime elaborazioni, qualcosa potrebbe cambiare a metà della settimana prossima ad iniziare dal nord. Per il resto sole e caldo per tutti, con qualche temporale sulle Alpi nel pomeriggio.

La sfera di cristallo - 1 Luglio 2015, ore 15.00

Il mese di luglio è iniziato nel migliore dei modi per chi ama il sole e il caldo...un po' meno bene invece per chi è costretto a vivere in città e a lavorare sotto la canicola.

Nei prossimi giorni ci avvieremo verso il picco di questa lunga ondata di caldo, previsto indicativamente attorno alla giornata di sabato (http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/grande-caldo-ecco-le-temperature-che-spaventeranno-maggiormente-gli-italiani/50461/)

Successivamente, l'atteso calo termico non arriverà di colpo, ma in maniera molto lenta e graduale. In altre parole, anche l'inizio della settimana prossima si annuncia con un clima abbastanza bollente sullo Stivale, specie al centro-nord.

La prima cartina ci mostra le temperature a 1500 metri di quota (circa) attese per la giornata di lunedì 6 luglio. E' un'Italia quasi tutta rossa, segno di temperature (a quella quota) comprese tra 20 e 21°. Come si può notare dalla cartina, verranno coinvolte soprattutto le regioni centro-settentrionali, mentre il meridione godrà di valori relativamente più gentili.

Dal punto di vista atmosferico ci sarà davvero poco da dire: qualche temporale di calore su farà vedere sulle Alpi e più sporadicamente lungo la dorsale appenninica centro-meridionale durante il pomeriggio, ma si tratterà di fenomeni sporadici ed immersi in un oceano di sole e caldo.

Per avere una parvenza di cambiamento si dovrà attendere la giornata di mercoledì 8 luglio.

Secondo le ultimissime elaborazioni, una perturbazione proverà a farsi largo prima sull'Europa occidentale, poi in direzione del nostro settentrione.

Il passaggio del ramo fresco del sistema, con relativa rinfrescata, andrebbe a segno nella giornata di giovedì 9 luglio, ma mercoledì 8 avremo già i primi temporali su Alpi, Prealpi e dorsale appenninica centro-meridionale (seconda cartina a lato).

La seconda decade di luglio potrebbe quindi trascorrere con temperature più gentili? Se volete approfondire l'argomento potete leggere la rubrica Fantameteo.

Poco da dire sul tempo dei prossimi giorni, che sarà stabile, soleggiato e molto caldo. Solo le Alpi e in misura minore la dorsale appenninica centro-meridionale assisteranno allo sviluppo di qualche temporale di calore nel pomeriggio che tenderà prontamente ad attenuarsi in serata.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.33: A14 Pescara-Bari

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Val Vibrata (Km. 318,6) e Vasto Nord-Casalbordino (Km. 437,3) in..…

h 20.24: A2 Autostrada del Mediterraneo

blocco

Impianto di distribuzione carburante chiuso a Area di servizio Galdo in direzione Reggio Calabria..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum