Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: mappe pioggia SPAVENTOSE per l'estremo sud, poi...

...Ancora maltempo in arrivo sulla Sardegna tra martedì 3 e mercoledì 4 novembre, altrove parentesi con tempo buono, ma l'anticiclone non convince sino in fondo.

La sfera di cristallo - 29 Ottobre 2015, ore 15.29

APPRENSIONE per l'estremo SUD: sono davvero preoccupanti le cumulate di pioggia previste su Calabria jonica e Messinese in Sicilia nel fine settimana, carte che fanno pensare inevitabilmente che possano scaturirne situazioni alluvionali con accumuli previsti di oltre 200mm in sole 24 ore e di ben 400-450mm in 48 ore, troppo per una terra fragile come la Calabria.

ALTA PRESSIONE: se il vortice freddo in quota si andrà isolando all'estremo sud, sul resto d'Italia tornerà un po' di alta pressione, niente di trascendentale per il momento ma sufficiente a tener lontano per qualche giorno, almeno dalle zone peninsulari il maltempo che risulta assai temibile perché subito fa reagire il mare sino a creare mostri temporaleschi che scaricano tonnellate d'acqua in poche ore.

SARDEGNA: dicevamo che l'anticiclone non sarà nulla di trascendentale, infatti lungo il suo bordo meridionale ed occidentale seguiterà ad affluire aria umida ed instabile che finirà per determinare un peggioramento su Mar Tirreno ed isole maggiori tra martedì 3 e le prime ore di giovedì 5.

ESTENSIONE del PEGGIORAMENTO: non è escluso che questo peggioramento possa poi estendersi a gran parte del Paese nei giorni successivi ma al momento i modelli sono orientati per un assorbimento della saccatura da parte dell'alta pressione e per un suo consolidamento nei giorni successivi con bel tempo almeno sino a domenica 8 novembre.

COMMENTO: l'esperienza insegna che anche anticicloni poderosi posti in bella mostra sulle carte non sempre hanno poi trovato conferma nei fatti, specie se la struttura non si mostra particolarmente stabile e caratterizzata da alti geopotenziali. Certo un periodo di riposo dalle piogge sarebbe auspicabile, dunque ben venga, l'importante è che poi riprendano gli scambi meridiani e non il solito umido e mite flusso atlantico, perché è importante che il Mediterraneo si raffreddi per non dover sperimentare alluvioni anche in pieno inverno.

SINTESI previsionale con le MAPPE PIOGGIA sino a giovedì 5 novembre:
MAPPA 1:
venerdì 30 ottobre, situazione pesante sul Golfo di Taranto tra la notte e la mattina con fenomeni anche molto intensi e temporali di matrice marittima, rovesci anche sul resto della Puglia e sul Molise. Il tempo è buono sul resto d'Italia, salvo residue piogge su medio Adriatico e alcuni rovesci in sfondamento anche sul basso Tirreno. Un po' di freddo notturno e mattutino al nord.

MAPPA 2: sabato 31 ottobre:
notate l'insistenza del maltempo sulle regioni joniche, segnatamente calabresi, con Crotonese, Catanzarese e Reggino alle prese con precipitazioni di straordinaria abbondanza con rischi di eventi alluvionali lampo, temporali anche su Messinese e nord Sicilia, ma anche sulle Egadi e forse il Catanese. Il tempo rimarrà buono sul resto del Paese, salvo addensamenti dovuti ad un modesto rientro di correnti umide da est in Valpadana, lungo l'Adriatico e su Ogliastra e Cagliaritano in Sardegna. Un po' freddo solo di notte tra nord e centro.
 
MAPPA 3 e MAPPA 4: domenica 1° novembre: non cambierà molto per l'estremo sud, sempre battuto da fenomeni particolarmente intensi tra Calabria jonica, nord e nord est Sicilia con accumuli preoccupanti, coinvolto forse anche il Palermitano. Bel tempo sul resto d'Italia, salvo locali nebbie notturne e mattutine al nord e nelle valli del centro. Un po' di freddo notturno e mattutino al centro-nord.

MAPPA 5: da lunedi 2 a mercoledì 4 novembre:
graduale attenuazione dei fenomeni all'estremo sud (meno male) ma aria instabile verso la Sardegna con richiamo sciroccale che finirà per far peggiorare la situazione sull'isola con piogge e rovesci, specie ad est. Le nubi si estenderanno al nord-ovest e a tutte le regioni tirreniche sino all'ovest Sicilia con possibili rovesci, specie sulle coste e tra mercoledì e la notte su giovedì.

Giovedì 5 novembre:
tendenza a graduale miglioramento con dissipazione graduale della nuvolosità.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.06: A14 Diramazione Per Ravenna

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Allacciamento A14 Bologna-Taranto e Svincolo Lug..…

h 05.04: SS131 Carlo Felice

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 2,47 km prima di Incrocio Macomer - SS129 Bis Trasversale Sarda (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum