Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: MALTEMPO tra domenica e lunedì, poi un po' di FREDDO

Tra giovedi e sabato correnti nord-occidentali sull'Italia con condizioni di variabilità e clima abbastanza mite. Probabile maltempo al centro-nord tra domenica e lunedì seguito da aria fredda.

La sfera di cristallo - 27 Novembre 2019, ore 16.00

L'ultima perturbazione di novembre sta transitando in queste ore sull'Italia con il suo carico di pioggia specie al nord e sul Tirreno. 

Seguiranno tre giornate governate da correnti nord-occidentali moderatamente fresche che imporranno un'impronta variabile al tempo italico. Ecco la mappa sinottica prevista per le ore centrali di venerdi 29 novembre: 

La parte meridionale di una vasta depressione molto fredda centrata sull'Europa nord orientale interesserà la nostra Penisola. Si tratterà di aria un po' fresca che potrebbe determinare qualche pioggia segnatamente sul medio e basso Tirreno, oltre a nevicate sui versanti esteri delle Alpi. 

Sul resto d'Italia avremo una pausa asciutta di tre giorni (da giovedi 28 a sabato 30 novembre) dove il sole si metterà in bella mostra, lottando però contro addensamenti anche localmente intensi specie al centro e al meridione. 

La situazione potrebbe cambiare nuovamente tra domenica 1 e lunedi 2 dicembre. Una nuova perturbazione da ovest si farà strada verso le nostre regioni, determinando il ritorno a condizioni piovose specie al nord e al centro. 

A tal proposito, vi mostriamo la mappa della probabilità di avere piogge superiori a 5mm tra domenica 1 e lunedi 2 dicembre sull'Italia, secondo il modello americano: 

Si nota una probabilità di pioggia ELEVATA praticamente su tutto il nord e gran parte delle regioni centrali, ad eccezione della Sardegna e dell'Abruzzo. 

Se in pianura pioverà, sulle Alpi tornerà la neve a quote più basse rispetto alle ultime occasioni (in media sugli 800-1000 metri). Qualche nevicata potrebbe non disdegnare anche le vette dell'Appennino settentrionale. 

La perturbazione si muoverà poi verso sud, attirando una massa d'aria più fredda dall'est europeo verso l'Italia tra martedi 3 e mercoledi 4 dicembre. 

La mitezza verrà sparata verso l'Europa centro-settentrionale, mentre aria fredda in rientro da est si farà sentire da noi, specie al nord e lungo i settori orientali. Insomma, l'inverno proverà a farsi strada anche se (per il momento) con poca fortuna. 

Sintesi previsionale fino a mercoledi 4 dicembre

Fino a sabato 30 novembre condizioni di variabilità sull'Italia con clima abbastanza gradevole e qualche pioggia sul medio-basso Tirreno. Qualche nevicata sui settori esteri delle Alpi, clima ventoso. 

Domenica 1 e lunedi 2 dicembre tempo perturbato al nord e al centro con piogge sparse e neve sulle Alpi sopra gli 800-1000 metri. Al sud tempo asciutto, ma in peggioramento con piogge in arrivo. 

Tra martedi 3 e mercoledi 4 dicembre tempo più freddo sull'Italia con precipitazioni al centro e al meridione, unitamente a qualche nevicata in Appennino. Ventoso ovunque. 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum