Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: MALTEMPO in arrivo tra nord e centro, poi parentesi anticiclonica

Il freddo spara le ultime cartucce, maltempo in arrivo da ovest, ma da domenica si torna alla normalità anticiclonica.

La sfera di cristallo - 11 Ottobre 2016, ore 15.41

Nel corso del fine settimana torneranno a salire le quotazioni dell'alta pressione sul nostro Paese e il tempo migliorerà; nel frattempo però c'è ancora da vivere il freddo per nulla trascurabile di mercoledì mattina, la neve a quote basse di giovedì sulle Alpi occidentali, la fase di maltempo anche abbastanza intensa tra giovedì sera e le prime ore di sabato tra nord e centro, oltre alla vampata calda che colpirà il meridione, in particolare la Sicilia, nella giornata di venerdì.

Insomma c'è ancora tanta carne al suolo prima di respirare un po', anche se questa volta l'alta pressione potrebbe portare con sé anche le prime nebbie sulle zone pianeggianti del nord e nelle valli del centro tra la notte ed il primo mattino.

Il vortice freddo ancora presente sul nostro Paese ha le ore contate ma lascerà in eredità la sua aria fredda almeno sino a mercoledì pomeriggio, al nord-ovest anche sino a giovedì sera, poiché qui con le prime precipitazioni legate al sistema frontale in arrivo da ovest potranno verificarsi nevicate anche sin sotto i 1000m sulle Alpi e sulle zone pianeggianti le massime non supereranno i 9-10°C.

Venerdì entrerà in azione la parte più attiva ed incisiva del fronte, richiamando venti tra Ostro e Scirocco anche intensi e favorendo quell'impennata termica al sud di cui parlavamo sopra e che riporterà i 30°C ad abbracciare la Sicilia e a coinvolgere almeno in parte Puglia, Calabria e Campania.

Proprio durante il passaggio frontale di venerdì forti precipitazioni potrebbero svilupparsi tra Toscana, Liguria, Lombardia, fascia prealpina e pedemontana, trentina e veneta con accumuli di pioggia anche superiori ai 50-70mm nell'arco delle 24 ore.

Sabato si registreranno ancora piogge residue al nord-est, sul medio Adriatico e questa volta anche al sud; proprio sul meridione l'aria più fresca che affluirà domenica potrebbe attivare ancora qualche rovescio, prima che sul Paese si allunghi il nasone anticiclonico deciso a riportare il bel tempo quasi ovunque.

Abbiamo detto quasi perché sul basso Adriatico si risentirà ancora di una marginale influenza di correnti fresche da nord-est sino a martedì 18 ma con risvolti davvero modesti.

SINTESI PREVISIONALE SINO A MARTEDI 18 OTTOBRE:
mercoledì 12 ottobre
: risveglio sereno molto freddo per la stagione tra nord e centro con gelate nelle zone di montagna, instabile al sud con gli ultimi rovesci ma con tendenza a miglioramento. Nel pomeriggio nuvolaglia stratiforme in arrivo su nord-ovest, Toscana e Sardegna, ma nessuna conseguenza sino a sera.

giovedì 13 ottobre: al nord e al centro cielo nuvoloso, prime precipitazioni su Sardegna, nord-ovest, costa toscana, Elba, neve su ovest Alpi oltre i 700-900m, piogge anche sulla Lombardia prima di sera con neve a 1200-1300m. Sul resto del nord e del centro precipitazioni solo dalla notte su venerdì. Al sud bel tempo con rialzo delle temperature. 

venerdì 14 ottobre: maltempo su nord e centro con piogge e temporali, neve sulle Alpi solo oltre i 1500m, in ulteriore rialzo. Al sud giornata parzialmente nuvoloso e calda, specie in Sicilia. Temperature in generale rialzo ovunque, non solo al meridione.

sabato 15 ottobre: nelle prime ore ancora piogge su Lombardia, nord-est, centrali adriatiche, poi rovesci sparsi anche su Molise, Puglia, Lucania, Campania, con il passare delle ore generali schiarite a partire da ovest. Temperature ancora elevate al sud, miti altrove.

domenica 16 ottobre: tempo buono al nord e al centro ma con possibili locali situazioni nebbiose sulle pianure al mattino, residua nuvolosità al sud con occasionali rovesci locali, ma con ampie schiarite sempre possibili. Temperature miti al nord e al centro, attenuazione del caldo al sud.

lunedi 17 e martedì 18 ottobre: bel tempo su tutti i settori, salvo residui addensamenti sul basso Adriatico, dove non si escludono sporadici rovesci, clima mite, locali nebbie notturne e mattutine.


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.42: A5 Torino-Courmayeur

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Svincolo Scarmagno (Km. 35,1) e Svincolo Quincinetto (Km. 5..…

h 03.39: A1 Bologna-Firenze

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Barberino di Mugello (Km. 261,4) e Calenzano-Sesto Fiorentino..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum