Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: MALTEMPO ancora protagonista sulla nostra Penisola

Un tempo complessivamente depressionario accompagnerà la nostra Penisola almeno fino alla metà della prossima settimana. Non farà eccessivamente freddo a parte casi locali (specie al nord).

La sfera di cristallo - 10 Febbraio 2016, ore 14.58

Si conferma il mantenimento di una buona dinamicità atmosferica sul nostro Paese nei prossimi giorni...forse persino troppa.

Da qualche giorno la nostra Penisola è entrata nel tunnel delle correnti atlantiche che trasportano perturbazioni in rapida sequenza da ovest verso est.

In questi casi non è mai facile inseguire i corpi nuvolosi che si succedono uno dopo l'altro verso di noi e spesso si rischia di non azzeccare correttamente la loro tempistica.

Da qui a domenica verremo interessati da tre perturbazioni: la prima interesserà parte del centro e il meridione giovedì, lasciando quasi indenne il nord; un secondo corpo nuvoloso dispenserà piogge e qualche rovescio in Italia tra venerdì e sabato, con neve a bassa quota (non in pianura) sul nord-ovest. Un terzo sistema interromperà il flusso perturbato (in gergo tecnico "fronte di chiusura") e interesserà l'Italia tra domenica e lunedì.

La prima cartina in alto a sinistra inquadra la situazione prevista in Italia per domenica 14 febbraio. Le alte pressioni saranno lontane dalla scena italiana, che sarà invece protagonista di diffuse condizioni instabili (se non del tutto perturbate), determinate dalla (terza) perturbazione sopracitata.

Oltre ad un buon carico di piogge e rovesci, si dovrà mettere in conto la possibilità di nevicate a quote basse al settentrione, anche se eventuali imbiancate in pianura risultano al momento improbabili.

Proiettandoci alle soglie della terza settimana di febbraio, si nota la chiusura della porta atlantica ad opera di un redivivo anticiclone delle Azzorre. La figura stabilizzante si allungherà in direzione del Regno Unito, fondendosi con una cellula autonoma sulla Scandinavia.

L'Italia resterà inglobata in una vasta circolazione ciclonica con tempo instabile e anche piuttosto freddo, specie al centro-nord.

A lungo termine la situazione è destinata a cambiare? Se volete ulteriori delucidazioni, potete leggere la rubrica "Fantameteo". Per il momento, ecco la tendenza del tempo fino alla giornata di mercoledì 17 febbraio.

Giovedì 11 febbraio possibili piogge al meridione e su parte del centro e nelle zone interne della Sardegna, scarsi i fenomeni al settentrione dove le schiarite saranno anche ampie; Venerdì 12 e sabato 13 febbraio instabile su tutta l'Italia, ma in modo particolare al centro-sud, con piogge e rovesci. Neve a quote collinari sul nord-ovest. Ventoso e abbastanza freddo specie al nord. Tra domenica 14 e martedì 16 febbraio molto instabile ovunque, specie al centro-nord dove potrebbe nevicare anche a bassa quota. Mercoledì 17 febbraio migliora al nord, ancora instabile al centro-sud con piogge in pianura e neve in montagna.

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.38: SS212 Della Val Fortore

rallentamento

Traffico rallentato, maltempo nel tratto compreso tra 5,518 km dopo Incrocio Benevento - SS88 - Rac..…

h 18.37: A56 Tangenziale Di Napoli

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Fuorigrotta (Km. 10,6) e Corso Malta (Km. 19,4)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum