Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: MALTEMPO a più riprese sull'Italia

L'insistenza di una depressione sul Mediterraneo rinnoverà condizioni di instabilità in Italia almeno fino al week-end. Successivamente, la depressione dovrebbe andare in lento "colmamento" con un miglioramento del tempo ad iniziare dal settentrione.

La sfera di cristallo - 12 Ottobre 2015, ore 15.03

Poco spazio al sole e al bel tempo sulla nostra Penisola. Le alte pressioni sono lontane e prediligono da diverso tempo i Paesi dell'Europa centro-settentrionale.

Il bacino del Mediterraneo si trova quindi "privo di protezione" e ospita spesso depressioni con inevitabili conseguenze dal punto di vista pluviometrico sul nostro Paese.

Dopo le piogge intense che hanno flagellato alcune regioni del nostro meridione durante il week-end, un nuovo sistema perturbato sta bussando alla porte italica con il suo carico precipitativo.

La struttura tenderà ad invorticarsi sul nostro mare all'altezza della Corsica, richiamando altri impulsi instabili e più freddi direttamente dall'Europa orientale.

La cartina in alto a sinistra si riferisce alle ore centrali di giovedì 15 ottobre. Da notare (ancora una volta) la posizione alquanto anomala degli anticicloni che tenderanno a prediligere le alte latitudini. Il Mediterraneo si troverà quindi "infilato" sia da correnti fredde di matrice orientale, sia da aria calda in risalita dal nord Africa.

L'azione di un nucleo freddo tra il nord Italia e la Francia potrebbe complicare le cose, facendo calare i termometri al nord anche di diversi gradi (specie al nord-ovest). In altre parole, la quote neve potrebbe abbassarsi a quote quantomeno "interessanti" per il periodo in corso.

La presenza dell'alta pressione ai lati della depressione medesima imporrà uno scarso movimento del quadro barico. Di conseguenza il maltempo (o l'instabilità) persisterà sulla nostra Penisola fino alle soglie del prossimo week-end.

Tra sabato e domenica la depressione tenderà finalmente a colmarsi. Il tempo tenderà a migliorare, anche se non avremo un completo ristabilimento delle condizioni atmosferiche.

L'Italia, difatti, non rientrerà nei territori di conquista dell'alta pressione, che seguiterà a rimanere troppo sbilanciata a nord per garantire il bel tempo deciso.

Riassumendo: martedì 13 ottobre piogge sparse al nord e al centro, occasionalmente accompagnate da temporali. Più sole invece al meridione.

Mercoledì 14 ottobre ancora piogge al centro-nord, in estensione anche al meridione nell'arco della giornata. Lieve calo termico ovunque.

Giovedì 15 e venerdì 16 ottobre tempo instabile, se non del tutto perturbato sulla Penisola con piogge anche intense. Temperature in calo al nord con limite delle nevicate in discesa fino a quote "interessanti" per la stagione.

Sabato 17 e domenica 18 ottobre lento miglioramento sull'Italia, ma con precipitazioni ancora non escluse specie al nord e al centro. Lieve aumento delle temperature.

Lunedì 19 ottobre bello al nord e al centro, ancora qualche pioggia al sud con clima abbastanza mite.

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.43: A16 Napoli-Canosa

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Milano-Napoli e Vallata (Km. 104,2) in entrambe..…

h 05.42: A1 Roma-Napoli

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Frosinone (Km. 623,8) e Barriera Di Napoli Nord (Km. 739,7) in en..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum