Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: le MAPPE aggiornate sul MALTEMPO in arrivo!

Quando una goccia fredda si infila così, come previsto durante il prossimo week-end, nel Mediterraneo il tempo migliora solo lentamente, specie al centro-sud. Giornata più critica? Quella del Primo Maggio, da metà settimana parentesi anticiclonica per tutti.

La sfera di cristallo - 28 Aprile 2016, ore 14.58

Da sabato sera un vortice freddo in quota si infilerà nel Mediterraneo e determinerà precipitazioni anche intense su gran parte del Paese, in particolare al centro-sud e sul nord-est, ma inizialmente anche sul nord-ovest.

Anzi, saranno proprio le regioni di nord-ovest, nel pomeriggio di sabato, le prime a sperimentare, gli effetti di questo piccolo ciclone che porterà intensi temporali sul Piemonte e la Lombardia, poi anche sul Veneto.

Nel frattempo la spinta dell'aria fredda dal Golfo del Leone genererà una vasta area nuvolosa che investirà dapprima la Sardegna, poi il basso Tirreno e la Sicilia nella notte su domenica, mentre continueranno i rovesci temporaleschi sul settentrione.

Domenica 1° Maggio la depressione andrà a collocarsi all'altezza del medio Tirreno, interessando un po' tutta la Penisola, ma soprattutto Lombardia, Triveneto, Emilia-Romagna e quasi tutto il centro-sud peninsulare con piogge abbondanti e fenomeni temporaleschi anche grandinigeni.

Le temperature ovviamente subiranno una nuova flessione, anche se meno marcata rispetto al Ponte del 25 aprile.
Solo all'estremo nord-ovest le precipitazioni domenica risulteranno più sporadiche e risulteranno intervallate da schiarite. 

Nella notte su lunedi 2 maggio il vortice andrà a posizionarsi tra Molise e Gargano ed il maltempo si concentrerà al centro-sud, liberando il nord e risultando più intenso in Adriatico e sul meridione.

Nelle 12 ore successive la depressione sarà ancora attiva sul meridione generando molti altri temporali o veri e propri nubifragi, ci saranno ancora dei rovesci sul medio Adriatico, mentre altrove il tempo andrà gradualmente ed ulteriormente migliorando.

Nel frattempo da ovest si farà strada un promontorio anticiclonico che sin da martedì 3 maggio comporterà una stabilizzazione più netta al nord e su gran parte del centro, mentre residue condizioni di instabilità potranno ancora insistere al meridione, specie nel pomeriggio, quando all'interno potranno scoppiare brevi temporali, cosa che poi si ripeterà sul mare nel corso delle ore notturne.

Da mercoledì 4 e sino a data ancora imprecisata, ecco che l'anticiclone prenderà sempre maggiore possesso della Penisola, favorendo anche un definitivo miglioramento sul meridione e un marcato rialzo delle temperature massime.

Qui a fianco proponiamo tutte le ultimissime mappe aggiornate con i momenti di maltempo più "acceso" sul nostro Paese.

Naturalmente segui tutti gli aggiornamenti perché con le gocce fredde il posizionamento dei vortici può ancora mutare molto, anche a distanza di una singola emissione modellistica!
 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.18: A14 Bologna-Ancona

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Milano-Napoli e Bologna Borgo Panigale (Km...…

h 03.15: A8 Milano-Varese

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Fiorenza-Allacciamento A4 (milano V.Le Certosa) e Barriera..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum