Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: la stabilità non riuscirà ad imporsi con decisione sul Mediterraneo

Esaurita l'azione della depressione fredda al centro-sud, la situazione in Italia non subirà un deciso miglioramento stante il pemanere di una blanda depressione in quota. Effetti soprattutto sulle regioni orientali e lungo i rilievi in genere.

La sfera di cristallo - 1 Settembre 2014, ore 15.00

Cambiano gli scenari meteorologici, ma la stabilità duratura seguita (e seguiterà) a rimanere lontana dalla nostra Penisola. Nessuna zona anticiclonica avrà la forza di entrare con decisione sul Bel Paese nei prossimi giorni, che resterà invece avvolto da una blanda circolazione depressionaria fino al prossimo week-end.

Al momento, le regioni centro-meridionali italiane sono interessate da condizioni di maltempo legate alla discesa di un fronte freddo con annessa depressione a tutte le quote. Nel corso dei prossimi giorni, il fulcro perturbato si sposterà verso levante, ma la depressione medesima allargherà le sue maglie e abbraccerà la nostra Penisola almeno fino alla giornata di domenica.

La prima cartina che abbiamo preparato si riferisce alla giornata di giovedì 4 settembre. Come si può notare, la situazione sul nostro Paese presenterà ancora connotati moderatamente instabili, specie sui settori orientali e lungo i rilievi. Non mancheranno belle e durature schiarte, specie al nord-ovest e sulle Isole, ma complessivamente non si potrà parlare di deciso miglioramento in Italia.

La staticità delle configurazioni bariche (ad omega) e la scarsa propensione delle stesse ad evolvere verso levante farà permanere questo tipo di situazione anche nel prossimo fine settimana.

La cartina sinottica relativa alla giornata di domenica 7 settembre ci mostra una zona di alta pressione letteralmente bloccata tra la Spagna, la Francia occidentale e il Regno Unito. Su queste nazioni avremo bel tempo generalizzato, senza disturbi degni di nota.

Sull'Europa centro-orientale e l'Italia permarranno invece infiltrazioni di aria fresca di matrice orientale, che rinnoveranno l'ansa instabile e non consentiranno al bel tempo settembrino di esplicarsi a dovere.

Riuscirà l'alta pressione ad invadere anche la nostra Penisola in un prossimo futuro? Se volete delle risposte potete leggere la rubrica Fantameteo. Per il momento ecco la possibile linea di tendenza del tempo fino alla giornata di lunedì 8 settembre.

Martedi 2 e mercoledi 3 settembre: depressione ancora in azione lungo il versante adriatico e al meridione, dove saranno più probabili piogge e qualche temporale. Sui settori occidentali ( nord-ovest, Sardegna, alto Tirreno) condizioni di bel tempo a parte nubi locali mercoledì, ma con basso rischio di fenomeni. Ventilazione da nord ancora vivace su tutta la nostra Penisola, temperature accettabili, fresche al centro-sud sotto le precipitazioni.

Giovedi 4 e venerdì 5 settembre: la depressione allargherà le maglie e interesserà con condizioni localmente instabili il versante adriatico e i rilievi in genere. Più sole altrove anche se nel pomeriggio qualche temporale sarà possibile. Vento in attenuazione e temperature in lento aumento anche al sud.

Da sabato 6 fino a lunedì 8 settembre: l'Italia sarà interessata sempre da un'ansa moderatamente instabile che determinerà qualche temporale nel pomeriggio lungo i rilievi alpini, appenninici e ancora sui settori orientali. Vento in ulteriore attenuazione e temperature stazionarie.

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.05: A19 Palermo-Catania

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Svincolo Catenanuova (Km. 156,7) e Svincolo Gerbini (Km. 171,2)..…

h 11.04: Roma Via Angelo Emo

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso sulla Via Angelo Emo in direzione Via Candia…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum