Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: la prima partita viene vinta dalla caliente estate mediterranea

Il tempo della settimana tra nuovi temporali in arrivo al nord e la calura del meridione che non è intenzionata a mollare la presa.

La sfera di cristallo - 10 Giugno 2019, ore 15.50

Il lungo braccio di ferro che si sta consumando in questi giorni sull'Europa, rischia di concludersi con una nuova vincita dell'alta pressione. I modelli per lunghi giorni hanno tentennato su questa evoluzione, saltando costantemente verso conclusioni affrettate sia verso uno scenario di alta pressione che verso uno scenario più instabile e fresco ma alla resa dei conti l'evoluzione più probabile appare quella di una nuova avvezione d'aria molto calda africana prevista verificarsi sull'Italia a partire dalla seconda metà della settimana.
Ecco infatti la previsione del modello europeo riferita a giovedì 13 giugno, in cui possiamo osservare il nuovo rinforzo dell'anticiclone sull'Europa (in basso a destra):

Il centro motore dell'alta pressione resterà confinato sul Mediterraneo centro-orientale, laddove subirà poche variazioni significative. Con questo tipo di sinottica saranno le regioni meridionali a subire l'influenza calda più importante e qui non viene previsto alcun vero stop alla calura estiva.
Al contrario le regioni dell'Italia settentrionale potrebbero continuare a fare i conti con l'instabilità a sfondo temporalesco, seppur con carattere sempre più marginale con il trascorrere dei giorni. Ecco la previsione della probabilità della pioggia calcolata modello americano per sabato 15 giugno:

Anche sul piano termico continueremo ad osservare delle sostanziali differenze tra sud e nord; laddove infatti sulle regioni settentrionali le temperature risulteranno più contenute, sul Mezzogiorno il caldo intenso si farà ancora sentire, con valori spesso e volentieri superiori anche di molto alla soglia dei 30 gradi. Nel complesso non vengono previste precipitazioni significative ad esclusione delle regioni settentrionali, soprattutto lungo l'area alpina e prealpina.

Sintesi previsionale tra martedì 11 e lunedì 17 giugno:

Martedì 11 possibili temporali sulle regioni del nord, particolarmente colpite Veneto ed Emilia Romagna. Ancora caldo intenso al centro ed al sud.

Mercoledì 12 passaggi nuvolosi sparsi al nord, assolato al centro ed al sud. Temperature in lieve flessione al nord stazionarie al centro e al sud.

Giovedì 13 qualche temporale ancora al nord, bel tempo al centro e al sud, caldo.

Venerdì 14 aumenta nuovamente il caldo al centro ed al sud con temperature elevate e tempo stabile. Nubi di passaggio al nord con qualche temporale sulla fascia alpina.

Weekend sabato 15 e domenica 16 giugno di tempo in gran parte estivo, fatto salvo qualche addensamento al nord, accompagnato da occasionali temporali sui rilievi.

Lunedì 17 giornata di tempo estivo su gran parte del Paese.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum