Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: l'inverno cercherà di restare in pista

Condizioni di spiccata variabilità sull'Italia nel corso dei prossimi giorni, ma nessun nuovo vero peggioramento.

La sfera di cristallo - 6 Febbraio 2018, ore 15.33

La giornata di mercoledì risulterà nel complesso la più instabile della settimana con precipitazioni che tenderanno a localizzarsi al centro e al sud. Al nord invece interverrà un graduale miglioramento, ma sempre in un contesto variabile.

Da nord-ovest infatti continuerà ad affluire aria moderatamente fredda che manterrà attive condizioni di instabilità a ridosso dei rilievi e alimenterà una circolazione debolmente ciclonica sulle nostre regioni centrali e soprattutto meridionali, che persisterà anche nel fine settimana.

Con l'inizio della prossima settimana ci sarà probabilmente l'ultimo tentativo da parte delle correnti atlantiche da ovest di tornare protagoniste sulla scena europea, ma con risultati probabilmente modesti, poiché cova all'orizzonte la possibilità che l'ultima parte dell'inverno possa risultare caratterizzata da una recrudescenza invernale di quelle importanti, con componente delle correnti molto diversa.

Anche la prossima settimana non vedrà comunque alcuna vera affermazione dell'alta pressione: le correnti occidentali risulteranno infatti sufficientemente ondulate da garantire molta variabilità su tutto il territorio.

SINTESI PREVISIONALE SINO A MARTEDI 13 febbraio:
mercoledì 7 febbraio
: tempo perturbato su gran parte del Paese al mattino, tranne sulla Sicilia, ove potranno verificarsi schiarite. Limite della neve tra 500 e 700m al nord in rialzo, fenomeni in esaurimento con il passare delle ore sul settore occidentale, poi anche ad est. Insistenza delle precipitazioni al centro e al sud, anche di tipo temporalesco. Temperature in aumento.

giovedì 8 febbraio: moderata instabilità al centro, al sud e sull'Appennino ligure ed emiliano, maggiori schiarite sul resto del nord, qualche rovescio o fenomeno temporalesco possibile nel corso del pomeriggio. Temperature in lieve calo in quota e nei valori minimi al nord, per il resto senza grandi variazioni.

venerdì 9 febbraio: ancora un po' di instabilità sulle zone montuose appenniniche e le zone interne del centro e del sud nelle ore centrali e pomeridiane con rovesci, anche nevosi oltre i 700-1000m. Più sole al nord. Temperature in lieve flessione.

sabato 10 e domenica 11 febbraio: un po' di variabilità tra nord e centro ma con qualche fenomeno solo lungo la dorsale appenninica centrale e sull'Abruzzo, nevosa dai 600m, instabile al sud, specie su Molise, Puglia, Lucania, Calabria, con brevi precipitazioni, anche temporalesche, nevose sino a 600m. Farà piuttosto freddo, specie in montagna e al sud.

lunedì 12 e martedì 13 febbraio: tempo variabile, possibile inserimento di aria più fredda al nord entro martedì, da confermare.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.13: A13 Bologna-Padova

tstorm

Temporale nel tratto compreso tra Boara (Km. 74,8) e Padova Zona Industriale-Interporto (Km. 112,4)..…

h 04.08: A29 Palermo-Mazara Del Vallo

incidente

Incidente a 2,075 km prima di Svincolo S. Ninfa (Km. 84,5) in direzione Svincolo Palermo…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum