Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: l'estate non riuscirà ad imporsi completamente sull'Italia

Temperature in aumento e connotazione barica più vicina alla stagione estiva, ma non basterà per una sua imposizione decisa sul nostro Paese.

La sfera di cristallo - 29 Maggio 2019, ore 16.00

Le condizioni marcatamente instabili che ci hanno interessato in questi giorni tenderanno ad attenuarsi, ma non usciranno completamente dalla scena italiana. 

Nella giornata di giovedi 30 maggio alcuni settori dell'Italia centro-meridionale resteranno ancora sotto il tiro delle correnti instabili da nord. Ecco le previsioni grafiche per la giornata in questione: 

Il tempo tenderà a migliorare in maniera franca al nord, sull'alto-medio Tirreno e sulla Sardegna; resterà invece instabile lungo le regioni adriatiche, nelle aree interne e al meridione, dove vi sarà ancora il rischio di rovesci e qualche temporale in un contesto termico abbastanza fresco. 

Successivamente, tra venerdi 31 maggio e sabato 1 giugno l'alta pressione delle Azzorre allungherà il suo braccio orientale verso le nostre regioni. Il nord e gran parte del centro verranno abbracciati dalla stabilità con temperature in aumento; le regioni meridionali resteranno invece sotto un clima un po' instabile, ventoso e non caldo. 

Sarà comunque un fine settimama nettamente migliore rispetto a quelli passati. Ecco la probabilità di pioggia in Italia (maggiore di 5mm) imbastita questo pomeriggio dal modello americano per domenica 2 maggio

Si nota un'instabilità di tipo convettivo, segno che l'estate muoverà i primi passi sulla nostra Penisola. Probabilità ALTA di avere rovesci sarà presente su quasi tutto l'arco alpino e le zone interne dell'Italia centro-meridionale con qualche sconfinamento anche lungo le coste. Sul resto d'Italia la probabilità che possa piovere sarà BASSA se non NULLA con il sole che dovrebbe splendere in maniera egregia. 

L'inizio della settimana prossima vedrà un cambiamento radicale di circolazione a scala europea ed italica. In sostanza, il braccio dell'alta pressione azzorriana si ritirerà verso l'Oceano lasciando spazio alle correnti instabili atlantiche di dilagare sull'Europa occidentale e parte di quella centrale. Ecco la situazione sinottica prevista per martedi 4 giugno: 

La mappa mostra il ritiro del braccio orientale dell'alta pressione azzorriana; subito le correnti atlantiche si inseriranno sull'Europa occidentale promuovendo la formazione di una vasta saccatura che a seguire potrebbe mettere sotto temporali le regioni settentrionali. 

Il centro e il meridione saranno invece interessati da un promontorio caldo di matrice africana che farà impennare le temperature oltre a stabilizzare completamente lo stato del tempo. Per tutte le delucidazioni sul tempo a lungo termine leggete però la rubrica Fantameteo.

Per il momento, ecco la tendenza del tempo per i prossimi sette giorni in Italia: 

Giovedi 30 maggio: tempo ancora instabile sul medio Adriatico e le zone interne del meridione peninsulare dove saranno ancora possibili episodi temporaleschi. Su tutte le altre regioni situazione in miglioramento con belle schiarite. 

Venerdi 31 maggio: bel tempo quasi ovunque a parte fenomeni di instabilità nelle aree interne del centro e al meridione durante il pomeriggio. Temperature in aumento al nord, stazionarie altrove. 

Sabato 1 e domenica 2 giugno: soleggiato e stabile al nord e al centro a parte qualche temporale pomeridiano sui rilievi; un po' instabile invece al sud con maggiore rischio di rovesci o temporali nel pomeriggio e nelle aree interne, caldo al nord e al centro, gradevole al sud. 

Lunedi 3 giugno: bello ovunque a parte qualche residuo temporale al sud, temperature in aumento ovunque. 

Martedi 4 e mercoledi 5 giugno probabili temporali al nord, bello e caldo al centro e al meridione. 

Visualizza le previsioni dettagliate per la tua città: 

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

www.meteolive.it


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum