Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: l'autunno si fa largo tra piogge, temporali e aria fresca

Ecco finalmente l'autunno sull'Italia...

La sfera di cristallo - 5 Ottobre 2016, ore 15.00

Si fa largo in queste ore l'aria fredda dai quadranti orientali, messa in moto da una distensione verso nord dell'alta pressione atlantica e conseguente formazione di un massimo pressorio sulla Scandinavia.

Le correnti fresche hanno già raggiunto il versante adriatico e i settori più orientali del nord. Entro sera interesseranno tutto il nord Italia, per propagarsi al resto della Penisola nei giorni seguenti.

Fine della pacchia per chi sperava in un proseguimento ad oltranza del regime tardo estivo sull'Italia; ad accompagnare il calo delle temperature una batteria di rovesci e temporali che tra giovedì e venerdì bagneranno molte regioni del centro e del sud.

Il nord resterà ancora ai margini degli eventi precipitativi, anche se qualcosa potrebbe vedere durante il prossimo fine settimana.

Oltre all'atteso calo termico, si farà sentire un rinforzo della ventilazione dai quadranti orientali e settentrionali, che fugherà dal Bel Paese gli ultimi caldi fuori stagione.

Dopo un sabato più stabile al centro-sud e un po' instabile al nord, la domenica vedrà una ripresa degli eventi precipitativi su gran parte della nostra Penisola.

Come si può notare dalla seconda mappa valida per le ore centrali della giornata festiva, gran parte d'Italia sarà a rischio pioggia, seppure con qualche pausa e possibili occhiate di sole.

Attenzione alla neve, che sulle Alpi potrebbe scendere attorno a 1700-1900 metri; si tratta di altezze comunque interessanti visto il periodo in questione.

Volgendo lo sguardo a prua e arrivando all'inizio della settimana prossima, la mappa prevista per martedì 11 ottobre ci mostra una situazione molto simile a quella che riscontreremo durante il prossimo week-end.

Alta pressione ancora arroccata sulla Scandinavia, correnti fredde orientali sull'Europa centrale ed inevitabile depressione tra il Mediterraneo centrale e l'Italia, foriera di tempo instabile sui nostri lidi.

Una situazione di lunga durata che potrebbe sforare sicuramente oltre la prima quindicina di ottobre, ma per tutte le delucidazioni del caso vi rimandiamo alla rubrica "Fantameteo".

RIASSUMENDO: tra giovedì e venerdì passaggio instabile al centro e al sud con piogge, temporali e calo termico, più stabile il tempo al nord. Sabato un po' instabile con rischio di rovesci al nord, bello al centro e al sud; domenica instabile su tutta l'Italia con rovesci alternati a pause soleggiate e asciutte. Tra lunedì 10 e mercoledì 12 ottobre ancora generale instabilità con rischio di rovesci sparsi in un contesto termico autunnale.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.42: A5 Torino-Courmayeur

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Svincolo Scarmagno (Km. 35,1) e Svincolo Quincinetto (Km. 5..…

h 03.39: A1 Bologna-Firenze

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Barberino di Mugello (Km. 261,4) e Calenzano-Sesto Fiorentino..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum