Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: l'alta pressione si congederà lentamente...

La fase estiva fuori stagione dovrebbe interrompersi gradualmente nel corso dei prossimi giorni, dapprima grazie ad un'accentuazione della tendenza a temporali, poi con un vero e proprio peggioramento nel corso del Primo Maggio.

La sfera di cristallo - 26 Aprile 2018, ore 15.13

La lunga fase anticiclonica, calda e senza piogge, che ha caratterizzato la seconda parte di questo mese di aprile, è destinata gradualmente ad interrompersi a causa dell'inserimento sempre più deciso di una vasta saccatura di origine atlantica, che ospiterà al suo interno diverse aree depressionarie.

La prima sfiorerà il nord Italia nel corso del fine settimana, attestandosi poi sul centro Europa, la seconda la colpirà in pieno durante i primi giorni di maggio, insistendo almeno sino a venerdì 4.

L'accentuazione della tendenza temporalesca coinvolgerà dapprima tutti i rilievi del nord e le zone appenniniche del centro, poi anche le zone pianeggianti limitrofe.

La prima vera giornata di instabilità diffusa al nord e al centro sarà sabato, mentre il sud ne rimarrà un po' ai margini.

Tra domenica e lunedì l'instabilità si localizzerà temporaneamente lungo la fascia montana e pedemontana del nord; il tutto in attesa di un vero guasto che interverrà a partire dal Primo Maggio, quando da un intervento più vigoroso della saccatura stessa in quota, andrà a scavarsi una depressione al suolo che coinvolgerà in pieno il Mediterraneo centrale, generando diffuso maltempo.

Le temperature, dopo questa lunga fase di sopra media, torneranno ad allinearsi con le medie del periodo. Stai partendo per il Ponte? Ora sai che risulterà spiccatamente variabile, ma se andrai nel sud del Paese il bel tempo ti durerà di più e solo da mercoledì 2 vi sarà un vero deterioramento delle condizioni atmosferiche.

SINTESI PREVISIONALE SINO a GIOVEDI 3 MAGGIO:
venerdì 27 aprile:
accentuazione della tendenza temporalesca al nord e sulle zone interne del centro con fenomeni più probabili sui rilievi, nubi anche a ridosso della Sardegna e della Sicilia con locali piovaschi ma qui con tendenza a miglioramento, per il resto prevalenza di schiarite. Temperature quasi invariate.

sabato 28 aprile: al nord e sulle zone interne del centro ulteriore accentuazione della tendenza a brevi fenomeni temporaleschi pomeridiani o serali, specie in prossimità delle montagne, isolati focolai anche sull'Appennino meridionale, per il resto prevalenza di sole. Temperature in lieve flessione.
 
domenica 29 aprile e domenica 30 aprile: nuvolaglia irregolare lungo le Alpi e le Prealpi con rovesci e temporali sparsi, sul resto del nord nuvolosità variabile con qualche rovescio pomeridiano, specie sull'Appennino ligure. Al centro nubi sparse e locali temporali pomeridiani lungo la dorsale appenninica, per il resto abbastanza soleggiato, al sud bel tempo. Temperature in lieve ulteriore calo, specie nelle Alpi.

martedì 1° maggio: peggiora al nord-ovest, sulla Sardegna e poi lungo le regioni tirreniche con piogge e rovesci temporaleschi, tempo d'attesa altrove con prevalenza di schiarite al mattino e poi nubi in arrivo dal pomeriggio. Temperature in calo al nord-ovest e sulla Sardegna.

mercoledì 2 e martedì 3 maggio: moderato maltempo su gran parte del Paese con piogge e temporali, calo delle temperature.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum