Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: l'alta pressione non ci proteggerà, depressioni e maltempo in agguato!

La parentesi relativamente stabile che vivremo nel fine settimana lascerà spazio ad una circolazione depressionaria che dapprima coinvolgerà la Sardegna, poi si estenderà a gran parte del Paese. Al nord e su parte del centro le temperature caleranno di alcuni gradi.

La sfera di cristallo - 9 Marzo 2017, ore 14.48

L'alta pressione risulta a mezzo servizio, capace di determinare un sensibile rialzo termico per venerdì su nord-ovest e regioni dell'alto Tirreno, ma anche di lasciar scorrere aria fresca lungo le regioni adriatiche e meridionali, dove si riattiveranno condizioni di moderata instabilità.

Nel fine settimana il flusso di correnti settentrionali non verrà interrotto da un'ulteriore spanciata verso est dell'anticiclone, anzi da domenica torneranno gli annuvolamenti, ad annunciare l'imminente inserimento di una massa d'aria fredda in quota sul Tirreno, che andrà a generare una depressione al suolo a ridosso della Sardegna, che dapprima dispenserà maltempo sull'isola, ma che martedì si estenderà anche alle regioni centrali peninsulari e al meridione.

Nel contempo al nord verrà richiamata aria fredda da est che produrrà la formazione di nuvolaglia bassa e un calo delle temperature.

Mercoledì e giovedì la depressione dovrebbe riuscire a coinvolgere un po' tutte le regioni e persino al nord potrebbe verificarsi qualche precipitazione, nevosa sin sotto i 1000m; anche su Umbria, Marche e Toscana potrebbe nevicare sino a 600m.

Questa fase moderatamente perturbata dovrebbe lasciare spazio alla variabilità da venerdì 17; il punto è capire quanto risulti affidabile questa previsione di moderato maltempo, poiché non si registra tra i modelli una convergenza importante su questa previsione.

Diciamo che: 
il maltempo sulla Sardegna è probabile all'85-90%, la sua estensione sul resto del centro e al sud è probabile al 55-60%, il coinvolgimento del nord al 35%.

SINTESI PREVISIONALE SINO A GIOVEDI 16 MARZO:
venerdì 10 marzo
: al nord-ovest e sulla Toscana soleggiato e mite, soleggiato anche sul nord-est ma meno mite, bel tempo sulle centrali tirreniche, parzialmente nuvoloso in Adriatico e al sud con qualche rovescio e vivace ventilazione da NNE, fenomeni più probabili su Molise, Lucania e Puglia. 

sabato 11 marzo: bel tempo quasi ovunque, in giornata parziale aumento delle nubi medio alte al nord, ma senza conseguenze. Mite.

domenica 12 marzo: nuvolosità irregolare su tutte le regioni con ampie schiarite e tempo nel complesso stabile, nubi in arrivo su Sardegna, Liguria e regioni tirreniche. Temperature in lieve calo.

lunedi 13 marzo: peggiora in Sardegna con piogge e temporali, nubi e piogge in estensione alle regioni centrali tirreniche, poi anche a Marche, Abruzzo, Campania, Molise, nuvolaglia altrove, aria fredda da est in arrivo al nord. 

martedì 14 marzo: instabile al centro e al sud con piogge sparse e rovesci, neve su Appennino centrale oltre i 700-1000m, al nord nuvoloso e piuttosto freddo ma ancora asciutto.

mercoledì 15 marzo e giovedì 16 marzo: instabile ovunque con piogge sparse, rovesci e qualche temporale, al nord limite della neve sui 600-900m, così come su Marche, Umbria e Toscana, freddo al nord e su parte del centro.  

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum