Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: in viaggio verso un nuovo rinforzo dell'alta pressione

Pronto il secondo atto dell'estate 2019. Sole e caldo in arrivo su diverse regioni.

La sfera di cristallo - 11 Giugno 2019, ore 15.00

Una circolazione d'aria instabile interessa proprio in questo momento le regioni italiane settentrionali, laddove tra il pomeriggio e la serata è previsto lo sviluppo di nuovi temporali accompagnati da precipitazioni anche di forte intensità.

Anche nei prossimi giorni queste regioni verranno interessate da una circolazione marginale di aria un po' più fresca, anche se nel complesso i fenomeni temporaleschi dovrebbero risultare un po' più contenuti rispetto a quelli che abbiamo osservato nelle ultime 24 ore. Senza dubbio nel prossimo futuro l'attore protagonista del palcoscenico atmosferico italiano sarà ancora l'anticiclone africano e le sue masse d'aria molto calde, pronte a conquistare ancora i settori centrali e meridionali italiani, portando nel suo grembo temperature assai elevate. Ecco la previsione del modello americano riferita a giovedì 13 giugno, in cui possiamo osservare le regioni del sud ancora al caldo (in rosso vivo, che segnala pressione elevata anche in quota), l'angolo settentrionale sempre marginalmente coinvolto da una circolazione instabile:


A tal proposito, i principali modelli a nostra disposizione, ipotizzano l'entrata in gioco della nuova avvezione calda a ridosso del weekend.

Venerdì 14 giugno l'aria calda promette di riportare valori elevati dapprima al centro ed al sud, poi tra sabato 15 e domenica 16 l'ondata calda raggiungerebbe anche il nord, accompagnata da valori di temperatura alquanto elevati. Ecco la previsione del modello americano sulle temperature massime al suolo, riferita al prossimo venerdì:
 


In linea generale, l'ipotesi messa in luce quest'oggi dai modelli, delinea un quadro più convincente di stabilità estiva. Col trascorrere dei giorni l'azione perturbata che ancora 'preme' sull'Europa occidentale sarebbe destinata ad estinguersi gradualmente. Entro la prossima settimana alcuni modelli ipotizzano addirittura un rialzo della pressione sull'Europa ocidentale, evento che chiuderebbe per un bel po' i battenti dell'instabilità e del maltempo anche sulle regioni settentrionali. Approfondimenti sulla rubrica 'Fantameteo'. 

Sintesi previsionale da mercoledì 12 a martedì 18 giugno:

Mercoledì 12 il tempo risulterà soleggiato al centro ed al sud, mentre qualche temporale sarà ancora possibile sulle regioni del nord. Temperature ancora elevate sul Mezzogiorno, più fresche al nord. 

Giovedì 13 nubi di passaggio al nord, soleggiato altrove. Caldo soprattutto al sud. 

Venerdì 14 nuovo rinforzo dell'alta pressione africana sull'Italia, bel tempo con temperature in rialzo. Qualche nube in più lungo l'arco alpino e prealpino. 

Sabato 15 e domenica 16 soleggiate e calde su tutto il Paese.

Lunedì 17 e martedì 18 giugno ancora tempo stabile con temperature estive. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum