Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: in marcia verso un nuovo periodo di instabilità con calo termico al seguito

La parentesi anticiclonica di queste giornate sarà destinata a concludersi piuttosto in fretta. Una nuova perturbazione raggiungerà il bacino centrale ed orientale del Mediterraneo tra domenica e lunedì prossimo, anticipando un nuovo raffreddamento della temperatura nel corso della prossima settimana.

La sfera di cristallo - 7 Febbraio 2019, ore 15.00

Era stato preannunciato già da diversi giorni, un generale stop delle condizioni atmosferiche invernali sull'Europa nella prima decade di febbraio. Gli effetti portati dallo stratwarming, il riscaldamento stratosferico polare avvenuto nella prima parte di gennaio, si sono esauriti nei primissimi giorni di febbraio, dopo un periodo piuttosto lungo di tempo perturbato. A risentire maggiormente di questo forte riscaldamento della stratosfera polare, è stato il continente Nord Americano, recentemente protagonista di una fortissima ondata di gelo e maltempo. Sull'Europa nell'ultima settimana abbiamo assistito ad un rinforzo delle correnti occidentali, le quali hanno contribuito ad un aumento della pressione atmosferica sul Mediterraneo, portando qualche giornata di tempo relativamente più tranquillo è mite.

L'apice del nostro anticiclone si sta verificando proprio in queste ore, il nostro Paese risulta protetto dall'alta pressione, sperimentando condizioni di tempo stabile, con poche nubi. Le condizioni atmosferiche previste nel prossimo futuro, saranno tuttavia destinate ad un nuovo cambiamento. Il Fronte Polare torna ad abbassarsi sull'Europa occidentale, annunciando un cambiamento del tempo che riporterà presto nubi e precipitazioni su diverse regioni del Paese. Tra venerdì e sabato sperimenteremo un primo aumento della nuvolosità lungo i versanti tirrenici. Nubi alte e sottili solcheranno i cieli delle regioni settentrionali.

Una perturbazione più organizzata farà breccia sul bacino centrale del Mediterraneo tra la serata di domenica è la giornata di lunedì 11 febbraio.
Domenica sera qualche precipitazione è prevista sulle regioni settentrionali, nelle prime ore di lunedì 11 febbraio i fenomeni tenderanno però a trasferirsi velocemente verso le regioni centrali e meridionali. Al nord è prevista una veloce rotazione del vento dai quadranti settentrionali che in breve tempo sarà in grado di estendersi a tutto il Paese e sarà associata ad un calo termico. Tra martedì e mercoledì prossimo, i fenomeni di instabilità saranno ormai circoscritti alle regioni adriatiche meridionali, mentre su tutte le altre regioni è prevista una rotazione più convincente del vento dai quadranti nord-orientali, associata ad una riduzione più sensibile del quadro termico generale.

Sintesi previsionale da venerdì 8 a giovedì 14:


Venerdì 8 febbraio aumentano le nubi al nord e sui versanti del medio/alto Tirreno, senza precipitazioni significative. Bel tempo altrove. Temperature molto miti.

Sabato 9 febbraio aumento più deciso della nuvolosità lungo i versanti del medio ed alto Tirreno. Nubi di passaggio anche sul resto del nord. Maggiori schiarite altrove. Temperature miti.

Domenica 10 febbraio
rinforzo dei venti meridionali associati all'arrivo di un perturbazione. Precipitazioni dalla sera su Liguria, Toscana, nord-est Italia. Altrove nubi di passaggio. Ancora mite.

Lunedì 11 febbraio i fenomeni di instabilità si trasferiscono rapidamente al centro ed al sud, mentre al nord subentra un miglioramento del tempo con venti settentrionali e calo termico dalla sera.

Martedì 12 febbraio instabilità sui versanti del medio e basso Adriatico, con possibili spruzzate di neve a bassa quota. Sereno e ventoso altrove. Calo termico.

Mercoledì 13 e giovedì 14 febbraio insistono addensamenti nuvolosi sparsi lungo i versanti adriatici, bel tempo altrove. Freddo in accentuazione con rinforzo dei venti nord-orientali.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum