Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: importante episodio di tempo PERTURBATO nel weekend, poi...

Cede di colpo il forte anticiclone responsabile del CALDO RECORD di questi giorni su parecchie regioni d'Europa. Nel fine settimana rovesci e forti temporali conquisteranno i settori meridionali l'Europa.

La sfera di cristallo - 26 Luglio 2019, ore 15.25

L'anticiclone sul Mediterraneo ha le ore contate; una importante perturbazione raggiungerà nelle prossime ore il nostro Paese, dando luogo ad un rapido cambiamento delle condizioni atmosferiche. Già questo pomeriggio sono previsti forti temporali interessare la Francia, laddove il contrasto tra l'aria fresca atlantica e quella arroventata africana, sarà particolarmente acceso, ne potranno scaturire temporali di estrema intensità che potrebbero risultare anche dannosi. Nelle ore serali e notturne l'aria fredda macinera' chilometri verso est, aiutata nel suo avanzamento dal rinforzo dell'alta pressione sulla Scandinavia. Nelle prime ore di domani, sabato 27 luglio, la circolazione di bassa pressione starà ormai abordando con la sua parte più avanzata le regioni del nord. Ecco la previsione del modello americano riferita a sabato mattina:

Il fronte freddo scavalcherà i nostri versanti tra il tardo pomeriggio e la serata di sabato, dando luogo allo sviluppo di intensi temporali che potranno coinvolgere la Liguria di Levante e la Toscana, scaricando forti precipitazioni. Temporali sono previsti anche sulle pianure del nord, sulla fascia alpina e prealpina e sul Triveneto, anche qui i fenomeni potrebbero risultare particolarmente intensi. Ecco la previsione del modello Meteolive riferita a domenica mattina, apice del maltempo:

Volgendo lo sguardo all'evoluzione prevista la prossima settimana, il modello americano conferma un nuovo rinforzo dell'alta pressione che tuttavia non sarà sufficientemente efficace da garantire una condizione di stabilità assoluta. Le regioni del nord potrebbero infatti restare vulnerabili a delle nuove parentesi di instabilità soprattutto lungo la fascia alpina e prealpina, con possibile coinvolgimento delle pianure settentrionali. Nel contesto di una circolazione generale atmosferica meno calda, si apre il terzo ed ultimo mese dell'estate meteorologica con nuovi contrasti ed una rinnovata variabilità. Ecco la previsione del modello americano riferita a giovedì primo agosto:

Sintesi previsionale da sabato 27 a venerdì 2 agosto:

Sabato 27 rapido peggioramento delle condizioni atmosferiche al nord, forti temporali dalla serata in arrivo su Piemonte, Lombardia, Liguria di Levante, Toscana, Triveneto. Nubi di passaggio altrove. Calo termico.

Domenica 28 ancora rovesci e temporali in mattinata al nord e soprattutto al centro, con qualche fenomeno di forte intensità anche sulle coste di Toscana e Lazio. Temporali nel pomeriggio nelle zone interne. Temperature gradevoli, ventilato.

Lunedì 29 migliora il tempo su tutte le regioni, con un rialzo termico. Martedì 30 torna qualche temporale al nord. 

Mercoledì 31 e giovedì primo agosto, torna qualche temporale lungo la fascia alpina e prealpina, possibile qualche sconfinamento nelle pianure del nord-est. Bel tempo altrove.

Venerdì 2 giornata di tempo estivo con caldo moderato/intenso.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum