Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: il nord rischia la pioggia, il centro-sud un'estate tardiva

Correnti meridionali sull'Italia per gran parte di questa settimana. Il nord sarà spesso sotto annuvolamenti e possibili fenomeni, mentre il centro (ma soprattutto il sud e le Isole) saranno alle prese con un'ondata di caldo.

La sfera di cristallo - 15 Settembre 2014, ore 16.00

La settimana scorsa, mentre l'Italia era alle prese con l'instabilità dettata da una goccia fredda centro-europea, modelli e previsori cercavano già di capire quale poteva essere l'evoluzione meteo che avrebbe accompagnato la terza settimana di settembre.

Si è parlato spesso di "muro contro muro" o "braccio di ferro", per identificare la contrapposizione tra una vasta depressione sull'Europa occidentale e un forte anticiclone che si sarebbe schierato più ad est, sul Mediterraneo centro-orientale.

A pochi giorni dalla scadenza previsionale, il braccio di ferro sembra essere diventato un patto di non aggressione. In sostanza, ci sarà spazio sia per la vasta struttura di maltempo posta ad ovest, sia per l'alta pressione che campeggerà più ad est e ricoprirà anche gran parte d'Italia.

Ne deriverà una situazione di stallo che andrà avanti fino al prossimo fine settimana. In altre parole, nessuna delle due configurazioni sopra citate avrà modo di prendere il sopravvento, restando praticamente ferma sul posto.

Le regioni che saranno interessate da nubi e possibili precipitazioni saranno quelle settentrionali (nord-ovest in particolare, dove avremo anche temporali, specie tra giovedì e venerdì). Qualche addensamento si farà vedere anche al centro, mentre il meridione e le Isole saranno interessate da un'ondata di caldo, che riscatterà la brutte prestazioni meteorologiche di inizio mese ( ad esempio in Puglia).

La seconda cartina ci mostra la fase culminante dell'ondata di caldo sull'Italia, che si avrà nella giornata di sabato 20 settembre. Come vedete, farà molto caldo essenzialmente sulla Sardegna, la Sicilia e le estreme regioni meridionali. Farà caldo anche al centro, mentre al nord, complice la maggior nuvolosità, avremo temperature più basse.

Tra domenica e lunedì, lentamente, la bolla africana dovrebbe ripiegare verso i propri territori di origine e questa ondata calda avrà termine.

Per il momento, ecco la possibile linea di tendenza del tempo fino a lunedì 22 settembre.

Martedi 16 e mercoledi 17 settembre: disturbi al nord e nelle zone interne dell'Italia centro-meridionale. Si tratterà di qualche rovescio o temporale locale. Su tutte le altre regioni schiarite prevalenti e temperature in salita.

Giovedì 18 e venerdì 19 settembre: nubi al nord e possibili precipitazioni occasionalmente temporalesche sul nord-ovest. Qualche addensamento, solo localmente associato a qualche pioggia, interesserà anche le zone interne del centro, per il resto sole e caldo, specie sulle Isole e al sud.

Sabato 20 settembre: bello e molto caldo al centro-sud e sulle Isole. Qualche temporale sui settori alpini.

Domenica 21 e lunedì 22 settembre: instabile prima al nord, poi anche al centro. Ancora bello e caldo al sud, ma con temperature in graduale calo.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 14.17: A14 Ancona-Pescara

coda incidente

Code per 5 km causa incidente nel tratto compreso tra Atri-Pineto (Km. 351,8) e Pescara N. Citta'..…

h 14.16: SS148 Pontina

blocco coda incidente

Tratto chiuso causa incidente nel tratto compreso tra Incrocio Uscita Pomezia Sud/Maggiona (Km. 31)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum