Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: il MALTEMPO del week-end si avvicina, poi...

Salgono ulteriormente le quotazioni del forte peggioramento atteso al centro-nord per week-end. Successivamente, altri impulsi freddi ed instabili potrebbero intervenire sul Mediterraneo nei primi giorni di marzo.

La sfera di cristallo - 24 Febbraio 2016, ore 14.40

Il Mediterraneo e l'Italia si preparano ad ospitare una forte ondata di maltempo che potrebbe diventare realtà durante il prossimo week-end. Le conferme alla tesi perturbata di fine mese si susseguono anche oggi in tutti i principali modelli presenti in rete.

La scadenza non è immediata: qualche aggiustamento potrà ancora esserci, ma l'impianto perturbato sembra ormai inquadrato nelle linee generali dagli elaborati.

Tra giovedì 25 e venerdì 26 febbraio è attesa una prima moderata perturbazione che farà sentire i suoi effetti soprattutto al centro. Lungo le regioni tirreniche sarà possibile anche qualche temporale, mentre le regioni settentrionali e il meridione saranno scarsamente interessate da questo sistema.

Nel frattempo, sul nord Atlantico, si organizzerà l'intenso nucleo perturbato che con notevole velocità si getterà prima in direzione della Penisola Iberica, per poi entrare sul bacino centro-occidentale del Mediterraneo nella giornata di sabato, con il suo carico di maltempo.

Il Mare Nostrum risponderà prontamente con la formazione di una profonda depressione che agirà sui bacini occidentali italiani almeno fino alla mattinata di lunedì; arriveranno piogge intense, abbondanti nevicate sui rilievi del centro-nord, venti forti e mari in cattive condizioni.

Tra martedì 1 e mercoledì 2 marzo, sull'Italia subentrerà un temporaneo miglioramento stante lo spostamento della depressione verso levante.

Sulla nostra Penisola, tuttavia, resterà attiva una blanda circolazione depressionaria che potrebbe attirare altre perturbazioni da nord-ovest verso il Mediterraneo (frecce bianche).

Insomma, la prima parte di marzo potrebbe essere tutt'altro che stabile e mite, ma di questo se ne occuperà la rubrica "Fantameteo".

RIASSUMEMDO: giovedì 25 e venerdì 26 febbraio tempo moderatamente instabile al centro con possibili temporali o rovesci sul Tirreno, fenomeni più scarsi al meridione e al nord. Clima abbastanza mite. Sabato 27 febbraio tempo perturbato al nord, Toscana, alto Lazio e Umbria con piogge, rovesci e neve sui rilievi, clima più asciutto e mite al meridione, ventoso ovunque. Domenica 28 febbraio maltempo su tutto il centro-nord con piogge, rovesci e vento forte, in parziale estensione anche al sud nella giornata di lunedì. Tra martedì 1 e mercoledì 2 marzo clima variabile e fresco, con qualche precipitazione al centro-sud.

 

 

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.04: SS131 Carlo Felice

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 2,47 km prima di Incrocio Macomer - SS129 Bis Trasversale Sarda (K..…

h 05.04: SS87 Sannitica

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Incrocio Staz. Di Sepino (Km. 111,1) e 13,982 km..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum