Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: grande variabilità su tutto il Paese!

Situazione complessivamente variabile sullo Stivale nei prossimi giorni. Non mancheranno fasi soleggiate e sbalzi termici...

La sfera di cristallo - 27 Dicembre 2017, ore 15.00

Il motore dell'inverno va un po' a strappi ora: al momento muove le fila di un'intensa perturbazione che sta interessando gran parte della nostra Penisola.

Nella giornata di giovedì 28 dicembre il baricentro dei fenomeni si sposterà al centro e al meridione, senza disdegnare strascichi sul nord-est in mattinata.

Migliorerà invece il tempo al nord-ovest, sulla Sardegna e in tendenza anche sulla Toscana e il Tirreno, sotto l'impeto di venti forti settentrionali.

Temperature in calo e limite della quota neve in abbassamento anche al centro, fino a 800-1000 metri (prima mappa).

L'aria fredda che inseguirà il fronte si farà sentire anche nella giornata di venerdì 29 dicembre, quando un nuovo debole corpo nuvoloso porterà qualche fenomeno al nord e al centro, nevoso sulle Alpi a quote anche basse.

Si arriverà all'ultimo fine settimana dell'anno sotto un tempo nel complesso discreto e mite sull'Italia, stante la distensione dell'alta pressione sul bacino del Mediterraneo (seconda mappa).

L'alta pressione scaccia-inverno tenterà l'allungo sul Mediterraneo, ma il progetto stabilizzante verrà stroncato sul nascere da una nuova perturbazione.

Ecco pronto un nuovo guasto che si profilerà sull'Italia tra domenica 31 dicembre e lunedì 1 gennaio...proprio nel periodo di Capodanno.

La situazione in essere non è ancora bene inquadrata dalle elaborazioni, tuttavia sembra probabile un peggioramento piovoso che dalle regioni settentrionali si trasferirà gradualmente verso il centro e il sud.

Con i dati odierni, la neve sembra relegata a quote piuttosto alte, ma ovviamente la previsione andrà rivisitata nei prossimi giorni alla luce di una maggiore o minore penetrazione frontale in area mediterranea.

Se volete delucidazioni sul tempo a lungo termine leggete la rubrica "Fantameteo"; per il momento ecco la linea di tendenza del tempo fino a mercoledi 3 gennaio.

GIOVEDI 28 DICEMBRE: instabile al nord-est e al centro-sud con precipitazioni; neve sopra i 400-600 metri sulle Alpi, 600-800 metri sull'Appennino settentrionale, 800-1000 metri su quello centrale. Migliora al nord-ovest e sulla Sardegna, a seguire anche sulla Toscana e il Lazio. Freddo e ventoso ovunque.

VENERDI 29 DICEMBRE: condizioni di variabilità sull'Italia con qualche precipitazione al nord e al centro, nevosa anche a bassa quota specie al nord, ma fenomeni non intensi. Freddo.

SABATO 30 DICEMBRE: ultimi fenomeni al sud in attenuazione, per il resto bel tempo e clima più mite.

DOMENICA 31 DICEMBRE e LUNEDI 1 GENNAIO: peggiora prima al nord e poi al centro e sulla Sardegna con piogge e nevicate solo sulle Alpi. Nel pomeriggio di lunedì tende a peggiorare anche al sud.

MARTEDI 2 GENNAIO: maltempo al sud e sull'Adriatico con piogge e neve in Appennino, bello altrove, ventoso e più freddo.

MERCOLEDI 3 GENNAIO: ultimi rovesci al sud in attenuazione, per il resto tempo abbastanza buono e clima più mite.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.45: A5 Torino-Courmayeur

tstorm

Temporale nel tratto compreso tra Svincolo Quincinetto (Km. 53,3) e Svincolo Libero Aosta Ovest i..…

h 22.35: T1-TRF.Bia Traforo Del Monte Bianco

blocco

Regolazione traffico con chiusura ad intermittenza nel tratto compreso tra Piazzale Lato Italiano (..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum