Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: grande variabilità in attesa del braccio di ferro tra caldo africano e fresco atlantico

Venerdì temporaneo miglioramento, salvo temporali in Appennino. Sabato passaggio di temporali al nord entro sera, domenica e lunedì instabile su nord-est, dorsale appenninica del centro-sud ed Adriatico. Da martedì partirà il braccio di ferro: l'aria calda dovrebbe invadere centro-sud e nord-est, mentre giovedì al nord-ovest potrebbero attivarsi violenti temporali.

La sfera di cristallo - 9 Giugno 2016, ore 15.20

Le correnti atlantiche torneranno a dominare la scena sul centro Europa e sul nord Italia nel corso del fine settimana, determinando dapprima il passaggio di un impulso temporalesco che colpirà il settentrione, poi domenica un afflusso di correnti mediamente nord-occidentali, piuttosto fresche, che lasceranno sottovento il nord-ovest, ma regaleranno ulteriore instabilità al nord-est, in estensione alla dorsale appenninica del centro e ai versanti adriatici.

Sino a tutto lunedì proseguirà l'afflusso di aria relativamente fresca da nord-ovest che rinnoverà l'instabilità in Appennino e sui versanti orientali, da martedì invece comincerà la grande sfida tra le saccature atlantiche e l'anticiclone africano, più deciso che mai a conquistare la sua preda più ambita: il Mediterraneo centrale.

Un progetto che però potrebbe non riuscire del tutto, infatti il nord-ovest verrà abbracciato gradualmente dalla curvatura ciclonica delle correnti legate alla saccatura ed entro giovedì 16 sperimenterà forti temporali, mentre una temporanea vampata di calore coinvolgerà centro-sud ed in parte anche il nord-est.

Sarà però al sud e sulle isole che il caldo picchierà più duramente, arrivando a toccare punte prossime ai 38-39°C, con qualche picco isolato di 40°C.

In ogni caso, come già ampiamente sottolineato, non c'è ancora una piena convergenza tra i modelli sull'evoluzione nella fase cruciale dello scontro tra queste due figure bariche antagoniste.

E' già successo che l'africano riuscisse a respingere completamente gli assalti dell'aria fresca ma anche il contrario, con l'onda africana umiliata rapidamente dai temporali in arrivo da ovest, dunque è presto per emettere sentenza, ma è indubbio che l'episodio peserà eccome sull'andamento termico e barico di questo mese di giugno.

SINTESI PREVISIONALE SINO A GIOVEDI 16 GIUGNO:
venerdì 10 giugno: giornata con tempo in parziale miglioramento, anche se non mancheranno ulteriori rovesci lungo la dorsale appenninica nel pomeriggio e forse anche all'estremo sud, Sicilia compresa, tempo migliore altrove, specie su nord-ovest e Sardegna.

sabato 11 giugno: al nord nuvolosità irregolare con locali rovesci sulle Alpi ed entro sera temporali sparsi anche in Valpadana, specie a nord del Po, temperature in calo all'arrivo dei temporali. Al centro passaggi nuvolosi ma tempo secco, salvo sporadici rovesci in Appennino nel pomeriggio. Al sud bel tempo e più caldo.

domenica 12 giugno: bello sul nord-ovest con tendenza al Favonio, instabile su nord-est, dorsale appenninica centro-settentrionale e medio Adriatico con brevi rovesci o temporali sparsi, specie nel pomeriggio. Più sole altrove, specie sulle isole maggiori e al sud. Temperature in aumento al nord-ovest, in calo altrove.

lunedi 13 giugno: instabile su nord-est, Romagna e regioni adriatiche con rovesci o temporali anche forti nel pomeriggio ed associati a grandine, ventoso con qualche fenomeno sulle zone interne appenniniche altrove, sereno per foehn su nord-ovest e per Maestrale sulla Sardegna. Temperature in aumento ulteriore al nord-ovest, stazionarie altrove.

martedì 14 giugno: nuvolaglia sparsa su tutto il Paese, in localizzazione al nord, con schiarite altrove, rotazione graduale dei venti ad ovest e poi a sud ovest; nubi più insistenti nelle Alpi con locali piovaschi. Temperature in calo al nord, stazionarie altrove.

mercoledì 15 giugno: al nord irregolarmente nuvoloso con locali rovesci, specie sui rilievi e nel pomeriggio, al centro-sud passaggio di nubi stratiformi, caldo in aumento.

giovedì 16 giugno: forti temporali al nord-ovest, caldo intenso altrove, specie su isole e meridione.


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.23: A25 Torano-Pescara

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Allacciamento A24 Roma-Teramo (Km. 72) e Bussi-Popoli (Km. 150) i..…

h 12.20: A26 Genova-Gravellona Toce

catene snow

Neve nel tratto compreso tra Masone (Km. 14) e Ovada (Km. 29,9) in entrambe le direzioni dalle 1..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum