Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: giugno debutterà con qualche TEMPORALE in più al settentrione...

Alta pressione e caldo su tutta l'Italia fino a mercoledì 31 giugno; a seguire inizieranno i primi disturbi al settentrione.

La sfera di cristallo - 29 Maggio 2017, ore 15.00

Tra la giornata odierna e mercoledì 31 maggio raggiungeremo la fase culminante di questa prima moderata ondata di caldo in Italia.

La primavera meteorologica si appresta a cedere il testimone all'estate (meteorologica) sotto condizioni anticicloniche e stabili sulla nostra Penisola.

Volendo fare i pignoli, i primi vagiti della nuova stagione verranno coperti dai rombi di tuono di qualche temporale che da giovedì 1 giugno potrebbe agire su limitate zone del settentrione.

La prima mappa relativa alla giornata in parola mostra una debole ammaccatura nel tessuto stabilizzante che sarà sufficiente a garantire un po' di instabilità su Alpi, Prealpi, zone pedemontane del Piemonte e forse della Lombardia.

Sul resto d'Italia non si prevedono cambiamenti...al più la presenza di sporadici rovesci nelle zone appenniniche durante il pomeriggio, in veloce attenuazione in serata.

Le temperature caleranno di qualche grado al nord (specie nelle zone dove agiranno eventuali rovesci); resteranno invece stazionarie su valori piuttosto elevati sul resto del Bel Paese.

Cosa potrebbe riservarci il futuro? Se gettiamo lo sguardo al primo week-end di giugno (e dell'estate meteorologica), notiamo una situazione più consona alla prima parte della bella stagione sul nostro Paese.

Alta pressione disposta alle basse latitudini del Mediterraneo e un flusso di correnti più fresche occidentali sull'Europa centrale e in parte sul nord Italia (seconda mappa).

Una situazione del genere garantirebbe temperature non troppo elevate al centro-nord, una discreta ventilazione e qualche temporale che frequenterebbe i rilievi e in parte le zone dell'alta pianura.

In sostanza, andrebbe in auge il braccio orientale dell'alta pressione delle Azzorre, decisamente più gentile (sul fronte termico) rispetto al collega africano.

Non vi basta? Beh, se volete scrutare nelle maglie del lungo termine per vedere se ci saranno novità, leggete la rubrica "Fantameteo". Per il momento ecco la linea di tendenza del tempo fino a lunedì 5 giugno.

Fino a mercoledì 31 maggio bel tempo e caldo su tutta l'Italia se si eccettuano sporadici temporali su Alpi e dorsale appenninica nel pomeriggio.

Giovedì 1 giugno: qualche temporale su Alpi, Prealpi, Piemonte e nord Lombardia, per il resto bel tempo o qualche addensamento senza conseguenze. Lieve calo termico al nord, temperature stazionarie altrove.

Tra venerdì 2 e sabato 3 giugno; bel tempo ovunque a parte qualche temporale nel pomeriggio su Alpi e Appennini. Un po' caldo.

Domenica 4 e lunedì 5 giugno: variabilità al centro-nord con clima meno caldo e qualche temporale possibile specie sui rilievi, stabile e soleggiato al sud e sulle Isole.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum