Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO a 7 giorni: fase instabile e dinamica, giù le temperature!

Il tempo diventa variabile, a tratti instabile, specie al nord e al centro. Sfuriata temporalesca al nord tra venerdì e sabato sera, coinvolto anche il centro, ai margini il sud. Tra domenica e lunedì pause soleggiate, martedì altro impulso freddo a spasso per il Paese, poi nuove schiarite.

La sfera di cristallo - 16 Aprile 2015, ore 14.47

Comincia una fase più dinamica e fresca del tempo, dopo la parentesi estiva di queste giornate.

Un primo fronte coinvolgerà il settentrione e parte del centro, segnatamente la Toscana, nell'arco della giornata di venerdì, mentre una massa d'aria sensibilmente più fredda si farà strada dal centro Europa verso la Valpadana e le regioni centrali, specie del versante adriatico, nel corso della giornata di sabato.

Da notare proprio per sabato pomeriggio il sensibile rinforzo dei venti dai quadranti orientali al nord, quella che tecnicamente si definisce come Low Level Jet, cioè corrente a getto dei bassi strati, che innescherà i primi veri temporali di stagione.

Domenica l'afflusso si attenuerà e le schiarite torneranno prevalenti, pur in un contesto più fresco sull'insieme del Paese, specie al nord e sul medio Adriatico.

Lo schema barico però rimarrà improntato a quello già ampiamente descritto in altri articoli: anticiclone sbilanciato verso il centro e il nord-ovest del Continente, Mediterraneo centrale vulnerabile alle sortite dell'aria fredda da nord-est.
 
Infatti ecco una nuova situazione instabile attesa per martedì 21 aprile, quando ci attendiamo altri rovesci a spasso per il territorio a partire dal settentrione, dove tra l'altro potrebbe formarsi temporaneamente un minimo pressorio sul Mar Ligure, in rapido movimento verso il centro Italia.

La primavera insomma comincia a mostrare il suo volto più capriccioso, ma assolutamente usuale, solo che stavolta per farlo non ha chiesto aiuto alle classiche perturbazioni atlantiche, ma all'aria fredda nord europea, e in fondo va bene anche così.

SINTESI PREVISIONALE SINO A GIOVEDI 23 APRILE:
venerdi 17 aprile
: al nord e sulla Toscana nuvoloso con qualche rovescio intermittente alternato a momenti asciutti e a qualche occhiata di sole. Sul resto del centro parzialmente nuvoloso con isolati piovaschi, specie al mattino ma con tendenza a successive schiarite, al sud bello e ancora un po' caldo.

sabato 18 aprile: al mattino rovesci sul Triveneto e la Romagna, poi su Marche, Umbria, Toscana interna e dal pomeriggio anche al nord-ovest, dove i venti da est rinforzeranno sensibilmente. Attesi temporali e un calo anche marcato delle temperature entro sera. Maggiori schiarite e tempo asciutto su costa toscana, laziale e Sardegna. Al sud parzialmente nuvoloso sul Molise e la dorsale appenninica ma con basso rischio di pioggia, poco nuvoloso altrove. 

domenica 19 aprile: nuvolaglia residua al mattino sul nord-ovest con piogge deboli, ma con tendenza a miglioramento, bel tempo sul resto del nord ma un po' freddo pur con vento in attenuazione. Lieve o moderata instabilità a centro, segnatamente lungo la dorsale appenninica con locali rovesci, anche nevosi oltre i 1200m. Al sud parzialmente nuvoloso con ampie schiarite. Temperature in ulteriore calo nei valori minimi, massime senza grandi variazioni.

lunedì 20 aprile: parziali annuvolamenti in un contesto almeno in parte soleggiato. Dalla sera peggiora al nord con rovesci sparsi ed isolati temporali, isolati rovesci anche lungo la dorsale appenninica del centro-sud. Temperature stazionarie.

martedì 21 aprile: rapido passaggio di rovesci da nord a sud con annesso calo termico, locali grandinate e raffiche di vento, fenomeni più insistenti sulle centrali adriatiche ed entro sera sul meridione, mentre al nord subentrerà un miglioramento. Temperature in diminuzione.

mercoledì 22 aprile: residue condizioni di instabilità su Abruzzo e meridione ma con tendenza a miglioramento, schiarite sulle altre regioni, clima fresco.

giovedì 23 aprile
: correnti instabili da ovest potrebbero coinvolgere nord e regioni tirreniche, da confermare.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum