Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: due "mostri" depressionari in arrivo sull'Italia

Il primo colpirà nel fine settimana il centro-sud, il secondo non risparmierà quasi nessuno. E' un ottobre decisamente vivace quello che stiamo vivendo quest'anno.

La sfera di cristallo - 8 Ottobre 2015, ore 14.38

Clicca sulle cartine per ingrandirle: le piogge deboli sono in azzurro, quelle più intense in verde, in grigio scuro le nubi dense, in grigio più chiaro nubi e schiarite, le aree bianche sono quelle soleggiate.

Manco fosse novembre, l'ottobre di quest'anno risulta particolarmente vivace e foriero di precipitazioni anche abbondanti su diverse aree del nostro Paese. Una depressione si andrà scavando venerdì sera sul Tirreno centrale e raggiungerà la sua massima forza nel pomeriggio di sabato, quando piazzerà un minimo di 1001hPa all'altezza del Golfo di Napoli.

Si attende pertanto un'intensa fase di maltempo su molte regioni del centro-sud, come del resto abbiamo ampiamente rimarcato negli articoli della mattinata che potete leggere qui:
http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/tutto-il-maltempo-in-arrivo-rischio-fenomeni-alluvionali-/51415/
http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/speciale-maltempo-tra-venerd-9-e-sabato-10-focus-su-lazio-campania-sardegna-/51416/
Ora ci preme sottolineare l'anomala configurazione barica presente sul Continente, che ci mostra la formazione di un collegamento tra l'anticiclone scandinavo e quello azzorriano; più a sud naturalmente, come succede sempre in questi casi, si muovono o depressioni mediterranee o vortici freddi retrogradi che agiscono lungo il bordo meridionale del ponte anticiclonico.

Ne derivano anche contatti tra i centri di bassa pressione con un'alternanza di situazioni perturbate alternate a ben poche fasi soleggiate. Infatti, dopo il passaggio depressionario del fine settimana ne seguirà un altro, generato proprio dalla discesa di un blocco di aria più fredda in quota in direzione della Francia: così di sponda nascerà la depressione che, almeno sino a giovedì 15, dominerà la scena sul nostro Paese con piogge, temporali, vento e anche la neve sulle Alpi oltre i 1700m, grazie al contributo più freddo che transiterà sul settentrione.

Quanto potrà durare questa anomalia? Se seguissimo un'importanza legge della meteorologia, quella della persistenza, c'è davvero da pensare che possa protrarsi a lungo, così come vi racconterà oggi la rubrica del "fantameteo".

Intanto armiamoci di ombrelli, di pazienza per chi proprio non tollera la pioggia e di buon senso, perché alcune situazioni di maltempo potrebbero risultare di forte intensità.

SINTESI sino a GIOVEDI 15 OTTOBRE:
venerdì 9 ottobre
: nuvolaglia al nord con qualche rovescio a ridosso dei rilievi, a tratti schiarite, al centro peggiora in Sardegna con piogge e rovesci temporaleschi, nubi in arrivo anche sul resto del centro-sud e prime precipitazioni sui versanti tirrenici e sulla Sicilia. Temperature in lieve calo ovunque, tranne all'estremo sud per un richiamo di venti sciroccali.

sabato 10 ottobre: giornata di maltempo al centro con piogge e temporali anche forti, alternati a pause asciutte, fenomeni meno probabili sull'alta Toscana, al nord ovest schiarite ma nubi in arrivo su Lombardia, Triveneto ed Emilia-Romagna, con piogge in Romagna dalla serata. Tanto vento al centro-sud. Sempre in serata schiarite in Sardegna. Temperature in calo al centro-sud.

domenica 11 ottobre: al mattino ancora rovesci su medio e Adriatico e meridione, anche forti sul basso Tirreno e sulle Marche, piogge deboli su Venezie, moderata su Romagna, schiarite altrove, dal pomeriggio generale miglioramento. 

lunedi 12 ottobre: al mattino nuvolaglia tra Sardegna, Umbria, alto Lazio con rovesci sparsi, un po' di sole altrove, dal pomeriggio-sera peggiora su tutto il centro e la Campania con piogge e rovesci sparsi, al nord aumento parziale della nuvolosità, più sole all'estremo sud e anche con temperature in rialzo.

martedì 13 ottobre: peggiora anche al nord con piogge, rovesci e un po' di neve oltre i 1700m, temporali su Campania, Sicilia, asciutto sul resto del sud.

mercoledì 14 ottobre: maltempo moderato al nord e al centro con piogge e nevicate sulle Alpi, a quote più basse sui settori occidentali, dove il limite potrà scendere anche sotto i 1700m, un po' freddino al nord, specie ad ovest, al sud temporali sparsi alternati a schiarite e clima molto mite, caldo in Sicilia.

giovedì 15 ottobre: altro fronte in arrivo su centro, Sardegna e nord-est, sempre legato alla vasta circolazione depressionaria.

Per approfondire:

Cartine meteo per mattina, pomeriggio e sera di OGGI
Meteo per OGGI per tutte le province italiane
Satellitifulmini/temporali in attoradar e webcam
- Invia foto e commenti sulla nostra pagina 
Facebook
- Invia foto o invia articolo 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.23: A56 Tangenziale Di Napoli

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Capodimonte (Km. 16,1) e Corso Malta (Km. 19,4) in direzione al..…

h 18.22: A56 Tangenziale Di Napoli

coda incidente

Code per 4 km causa incidente nel tratto compreso tra Vomero (Km. 12,9) e Corso Malta (Km. 19,4)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum