Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: disturbi temporaleschi al nord e in parte anche al centro, ma dopo Ferragosto...

Fino a Ferragosto la stabilità estiva sarà spesso insidiata dalle correnti atlantiche, con disturbi al nord e parte del centro. A seguire l'espansione dell'alta pressione sul Mediterraneo darà probabilmente luogo ad un periodo di bel tempo.

La sfera di cristallo - 11 Agosto 2014, ore 15.00

Si avvicina il giro di boa anche per il mese di agosto. La festa dell'Assunta stabilisce spesso un confine tra la stabilità assoluta estiva e le prime incursioni perturbate dall'Atlantico, che lentamente ci conducono al periodo autunnale.

Quest'anno la stabilità estiva non si è vista (se non per brevi periodi) e il Ferragosto arriva quasi in sordina. Non si aspetta la classica "rottura stagionale", ma al contrario si spera che la situazione meteo si stabilizzi, soprattutto su quelle regioni che ancora adesso pagano lo scotto di temporali anche intensi (alcune zone del nord Italia in primis).

Al centro e al sud la stagione sembra apparentemente salda, mentre al nord le scorribande perturbate dell'instancabile flusso atlantico che scorre sulla media Europa riescono ancora a condizionare il tempo, con manifestazioni temporalesche più o meno intense.

Mercoledì 13 è attesa un'altra batteria di temporali al nord, che si muoverà abbastanza velocemente da ovest verso est. Qualche riflesso sarà possibile anche al centro, mentre altrove il sole non cederà lo scettro del comando alle nubi (e tantomeno alle piogge).

Successivamente, avremo due giornate (compreso il Ferragosto) all'insegna della variabilità al nord e su parte del centro: annuvolamenti correranno da ovest verso est e solo localmente si soffermeranno a bagnare le zone sottostanti con qualche rovescio o breve temporale. Il tempo sarà nettamente migliore sul resto della Penisola, dove si potrà apprezzare anche un lieve calo delle temperature per merito di venti meno caldi occidentali.

Proiettando il nostro sguardo verso il terzo fine settimana di agosto, la situazione al momento sembra orientata verso un deciso miglioramento (anche al nord) per merito della distensione dell'alta pressione delle Azzorre verso la nostra Penisola.

La seconda cartina, valida per la giornata di domenica 17 agosto, mostra una situazione finalmente estiva da nord a sud. Anche le zone alpine potranno finalmente liberarsi dal fardello dei temporali che da molti giorni non consentono escursioni o gite fuori porta in loco.

Quanto durerà questa situazione? Per avere risposte in merito, potete leggere la rubrica Fantameteo. Per il momento, ecco la possibile linea di tendenza del tempo fino alla giornata di lunedì 18 agosto.

Martedì 12 agosto: al nord ( ad eccezione di Liguria ed Emilia Romagna) tempo moderatamente instabile, con rischio di temporali che dalle zone montuose si estenderanno verso le pianure, specie tra pomeriggio e sera. Su tutte le altre regioni bel tempo e molto caldo, specie al sud.

Mercoledì 13 agosto: passaggio temporalesco al nord seguito da schiarite nel pomeriggio-sera. Qualche rovescio possibile anche nelle zone interne del centro, per il resto gran sole e molto caldo al sud.

Giovedì 14 e venerdì 15 agosto: un po' instabile al nord e nelle zone interne dell'Italia centrale, con rischio di qualche rovescio o temporale specie in prossimità delle zone montuose. Su tutte le altre regioni bel tempo e progressivamente meno caldo stante la rotazione delle correnti ad ovest.

Sabato 16 agosto: qualche disturbo nelle zone interne del centro-sud e lungo il versante adriatico dove sarà possibile qualche temporale. Per il resto bel tempo. Ulteriore calo termico al meridione.

Domenica 17 e lunedì 18 agosto: bel tempo su tutta l'Italia e temperature in progressivo aumento.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum