Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: dal maltempo alla variabilità

Dopo l'ulteriore appendice instabile, a tratti perturbata, attesa nel settentrione e su parte del centro durante il fine settimana, il tempo prenderà una piega variabile.

La sfera di cristallo - 2 Ottobre 2015, ore 14.45

Il ciclone mediterraneo in azione sino a sabato e domenica un nuovo impulso perturbato in rapido transito da ovest ad ovest al nord e su parte del centro: sono le note salienti di questo fine settimana, dopo il quale però il tempo si prenderà una relativa pausa.

Infatti interverranno le correnti occidentali a dominare la scena, in un contesto variabile, caratterizzato dal transito di modesti sistemi frontali, in gran parte murati dall'altezza dell'arco alpino occidentale; cose che succedono se le correnti non mostrano ondulazioni o serpeggiamenti, ma quel baluardo non sarà comunque sufficiente per scongiurare annuvolamenti e qualche pioggia occasionale, specie sul nord-est e, come detto, lungo le Alpi.

L'influsso delle correnti da ovest però non si limiterà al nord, ma spingerà di tanto in tanto nuvolaglia anche al centro, specie sui versanti tirrenici, così come al sud il ramo subtropicale del getto potrebbe regalare da giovedì il transito di nuclei di vorticità con brevi temporali in transito tra Sicilia, Calabria e forse Campania.

Insomma giornate un po' anonime, senza pepe, di quelle che certamente dimenticheremo facilmente a livello di condizioni atmosferiche, ma che potrebbero essere preparatorie rispetto a situazioni ben più interessanti, di cui peraltro si occupa oggi la rubrica del "fantameteo".

A tener banco ci sarà invece l'attenzione per l'arrivo di ciò che rimarrà dell'uragano Joaquin, che potrebbe colpire il Regno Unito, come ricordato anche oggi con uno speciale articolo su MeteoLive:
http://meteolive.leonardo.it/news/Prima-pagina/1/l-uragano-joaquin-sbarcher-in-europa-colpito-violentemente-il-regno-unito-entro-sabato-10-ottobre-/51353/

SINTESI PREVISIONALE SINO A VENERDI 9 ottobre:
sabato 3 ottobre
: al nord-ovest nelle prime ore forti rovesci o temporali sulla Liguria, in trasferimento attenuati sulla Lombardia e sul basso Piemonte ma con tendenza ad attenuazione dei fenomeni già dal mattino; sul nord-est nuvoloso o molto nuvoloso con piogge sparse o qualche rovescio, ma anche qui tendenza ad attenuazione dei fenomeni; verso sera nuovo peggioramento al nord-ovest con piogge, anche temporalesche in Liguria. Al centro nuvolosità irregolare con ampie schiarite e tempo almeno in parte soleggiato, al sud maltempo sulle regioni joniche, segnatamente il Salento, la costa lucana e il Crotonese, poi verso sera solo sul Salento, per il resto nubi sparse con prevalenza di schiarite e tempo asciutto. Temperature in aumento.

domenica 4 ottobre: al nord-ovest nelle prime ore rovesci o temporali sparsi ma con tendenza a rapido miglioramento sul Piemonte, sulla Valle d'Aosta e sulla Liguria di Ponente, ancora temporali su ovest Lombardia e Ponente Ligure; dal mezzogiorno migliora anche su questi settori. Sul nord-est temporali in arrivo a partire da centro-est Lombardia ed Emilia-Romagna in trasferimento verso il Friuli Venezia Giulia, miglioramento entro sera. Al centro temporali in arrivo sulla Toscana anche di origine marittima, poi su Umbria, Marche e nord del Lazio, in serata anche sul resto del Lazio, ma contemporaneo miglioramento sulla Toscana, asciutto e spesso soleggiato in Sardegna e sull'Abruzzo. Al sud bel tempo salvo residue incertezze all'estremo sud. Temperature in calo su Lombardia, Triveneto, Emilia-Romagna e poi Toscana.

lunedì 5 ottobre: al nord al mattino ampie schiarite poi arrivo di velature da ovest e sole parzialmente schermato, al centro in mattinata residui rovesci su basso Lazio ed Abruzzo, poi schiarite, al sud irregolarmente nuvoloso con possibili rovesci su bassa Campania, Calabria tirrenica, nord-est Sicilia e Puglia. Tendenza a miglioramento. Temperature in aumento al nord, in lieve calo al centro-sud, venti di Maestrale.

martedì 6 ottobre e mercoledì 7 ottobre: nuvolaglia irregolare in transito tra nord e centro con qualche debole precipitazione possibile su est Liguria, arco alpino, centro-est Lombardia, Triveneto ed Emilia-Romagna, segnatamente nella notte su mercoledì; anche al centro condizioni di variabilità con qualche pioggia o rovescio sulla Toscana nella notte su mercoledì, generalmente asciutto altrove con prevalenza di schiarite, bel tempo al sud. Clima gradevole, più caldo all'estremo sud.

giovedì 8 e venerdì 9 ottobre: ancora un po' di variabilità al nord e al centro ma nel complesso tempo probabilmente asciutto, al sud maggiore instabilità e, come segnalato in sede di commento, qualche rovescio o breve temporale possibile. Temperature in lieve calo al sud, ma comunque miti e gradevoli ovunque.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.42: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo SS.412 Della Val Tidone..…

h 15.42: A13 Bologna-Padova

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Altedo (Km. 20,5) e Ferrara Sud (Km. 33,7) in direzione Padova..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum